Golosi anche senza glutine: Calici di yogurt variegati al gelso

27. May 2012 08:26 | Stampa

 

 

Oggi è la giornata dedicata alla celiachia, per questo io e un folto gruppo di blogger abbiamo deciso di contribuire dandovi un piccolo vademecum su come comportarsi con un celiaco a cena... Premesso che la celiachia è una malattia e non un capriccio, l’unica cura possibile, ad oggi, è l’astensione dai cibi glutinosi! Dico ciò perché si capisca bene che chi è celiaco è COSTRETTO a mangiare senza glutine e non gli fa piacere, perché è molto dannoso per il suo organismo. Quindi ci sono cibi IN (permessi) e cibi OUT (vietati). La cosa più semplice da fare è preparare un menù che possa andare bene per tutti, così non vi stresserete a preparare più pietanze, con risultati, il più delle volte deludenti. Per preparare cibi che possano mangiare tutti, quindi anche i celiaci, bisogna sapere quali sono i cibi consentiti e quelli vietati. Qui troverete un elenco molto utile.

More...

Cupcakes alle zucchine con lemon curd

25. May 2012 13:07 | Stampa

Non storcete il naso....so che può sembrare strano un dolce con le zucchine, ma prima di giudicare provate ad assaggiarlo. 

Proverò a spiegarvelo con le parole di Nigella; se vi sembra strano provate a pensare alla torta di carote, non è buonissima?

Inoltre in questo modo sono riuscita a far mangiare le zucchine a mia figlia, che ultimamente evita tutto ciò che è verde, però adora i dolci quindi, nella versione senza filling, sono un'ottima merenda.....e io la frego con le verdure Wink

La ricetta, nella sua versione originale di Nigella Lawson, è una torta ripiena di lime curd. Io l'ho riadattata trasformandola in cupcakes con un cuore al lemon curd, con i limoni dell'alberello di mia madre.

More...

Pollo in salsa agrodolce senza frittura

24. May 2012 13:10 | Stampa

Il pollo in agrodolce è una specialità della cucina cinese e in realtà è il mio piatto preferito (non in generale, sia chiaro, solo della cucina cinese).

Mi piacciono i sapori agrodolci e impazzisco per quella salsina, però non avevo mai provato a rifarlo a casa perchè cerco di evitare la frittura quando posso e a casa la faccio raramente.

Però, ieri sera, guardando le mie scorte in frigorifero: petto di pollo, peperone e ananas.... l'idea mi è venuta in automatico.

Solo che la frittura l'ho evitata comunque senza perdere nulla nel sapore.

 

More...

Budino salato ai 3 peperoni con sfizi di pizza fritta e tapenade

23. May 2012 15:54 | Stampa

Partiamo dal presupposto che se pubblico questa ricetta è solo perchè era buonissima, sicuramente non è bellissima e nemmeno presentata bene, lo so, non sono in forma, ma passerà.

Volevo fare un'altra versione del budino salato un pò più colorata della precedente, quindi ho deciso di utilizzare tre peperoni dai diversi colori e l'ho accompagnato con ritagli dell'impasto della pizza avanzata dal giorno prima.

La ricetta è sempre quella di Francesca, un pò riadattata nelle dosi.

 

Ingredienti per 4 budini:

1 peperone rosso

1 peperone giallo

1 peperone verde

100 ml di panna

2 uova

30 gr di parmigiano

sale

origano

Per la tapenade:

70 gr di olive taggiasche

30 gr di capperi sotto sale

2-3 filetti di acciuga sotto sale

un  cucchiaino di timo

1 spicchio d'aglio

il succo di 1/2 limone

olio evo

sale e pepe

Per gli sfizi di pizza:

200 gr di impasto di pane o pizza avanzati

abbondante olio di semi di girasole per friggere

sale el pepe

More...

Insalata di riso rosso con gamberi e asparagi

21. May 2012 21:32 | Stampa

Vi scrivo dall'oltretomba, la mia! 

Venerdì mia figlia è tornata dall'asilo con la febbre alta, forse il motivo della sua inappetenza degli ultimi giorni, e abbiamo passato un week end chiusi in casa. La cosa divertente, si fa per dire, è che dopo due giorni la lista dei caduti si è allargata notevolmente e ora sia io che mio marito siamo a casa con l'influenza e anche entrambe le nonne. 

Potrei usare mia figlia come arma di distruzione di massa :-)

Nonostante tutto questo week end ho cucinato, anche perchè il mese scorso ho saltato un appuntamento che mi piace molto e non volevo che si ripetesse.

Un pò di tempo fa, mentre facevo la spesa, ho scoperto questo riso, mi sono incuriosita e l'ho preso....bè, quale occasione migliore per utilizzarlo, se non il giochino di Vale e Cinzia sui colori, questo mese il colore è proprio il rosso!

Il riso rosso della Camargue (una regione della Francia) è un riso integrale, dal chicco lungo e dal colore rosso naturale. Ovviamente è molto scenografico e, in cottura, resta sempre croccante, quindi è ideale per le insalate di riso.

Inoltre ho scoperto che è un ottimo rimedio naturale contro il colesterolo. Meglio di così.......

  

More...

La mia ricetta su

 

 

il secondo libro dell'MTChallenge!

 

 

Seguimi

 

 

Google+

Anch'io sono

 

Convertitore cups/grammi

Image and video hosting by TinyPic

Le ceramiche utilizzate in questo blog sono una produzione artigianale "I Cocci" www.icocci.org

 

I consigli della nutrizionista

Ricette per mese

TextBox