Rotolini di piadina al salmone e crescione e la piadina 'nzogna e pepe dell'espatriato

25. June 2014 16:25 | Stampa

Se avete già provato la piadina di Tiziana di cui vi parlavo in questo post, allora anche voi sarete rimasti rapiti dalla semplicità, dalla fragranza e dal sapore di questo impasto. 

Se non l'avete ancora fatto, cosa state aspettando?

Nel mio post precedente sono stata brava, e ho lasciato l'impasto nella sua versione originale fantasticando solo per il ripieno.

Stavolta ho giocato invece con l'impasto e con le consistenze, creando delle piadine un pò meno convenzionali ma altrettanto buone.

La prima mi è venuta in mente perchè Tiziana parlava del crescione nel ripieno della piadina ed è per questo ingrediente che anche la piadina può chiamarsi in questo modo.

Io il crescione l'ho assaggiato per la prima volta qui e per me si accompagna divinamente con il salmone.

Quindi ho deciso di aggiungere un pò di farina di segale all'impasto e l'ho aromatizzato con l'aneto sempre in abbinamento con il salmone.

I rotolini erano l'unica forma suggerita da Tiziana che non avevo ancora sperimentato et voilà...

Rotolini di piadina al salmone e crescione con senape homemade 

 

More...

Torta di miglio

18. September 2012 13:16 | Stampa

Questo è uno degli appuntamenti a cui cerco di non mancare, anche se non sempre ci riesco.

Poi quando ho saputo che il Recipe-tionist di Settembre era Elena, non potevo proprio perdermi l'occasione di sbirciare nel suo ricco ricettario.

E così ho trovato questo dolce, semplice e così buono, che mi ha dato l'occasione di sfruttare quel povero miglio che faceva capoilino dalla mia dispensa da mesi.

La ricetta originale prevede l'uso del riso, ma è stato l'unico ingrediente che ho sostituito e quindi questa è la mia


Torta di miglio bolognese

More...

E ci mancava solo il gruppo su Facebook....

24. April 2012 15:18 | Stampa

Ormai lo sapete. Dal 5 al 28 di ogni mese nella mia mente frulla un unico pensiero, la ricetta dell'MTC. E non basta aver già ideato una ricetta, magari anche soddisfacente, no!

La mente continua a girare in tondo fino a che non si imbatte in altra idea e si quieta solo dopo averla realizzata. In genere però non ci penso ogni giorno, per fortuna.

Questo mese però, non c'è giorno che non se ne parli, complice un gruppo che abbiamo creato su Facebook composto da persone con le stesse psicosi mentali da MTC....

E via ogni giorno sfilate di prelibatezze sempre più accattivanti, sempre più creative, sempre più sfrontate....e la mente gira....Eppure io non amo la competizione, anzi cerco di evitarla.

E vabbè, vi mancavano le mie elucubrazioni da MTC....

Volevo provare una versione con la frutta, perchè con la crema frangipane è quasi un classico e quindi la mia scelta è ricaduta sulle fragole che iniziano a riempire i banchi della frutta.

Cercavo un accostamento un pò insolito e l'ho trovato nel libro di Sal De Riso "I dolci del sole", che ultimamente sfoglio spesso.

Infine ho scelto una frolla un pò rustica perchè ho pensato ci stesse bene, quindi ho scelto una farina integrale al farro e grano saraceno ma, secondo me, va bene anche una semplice farina integrale.

Per questa versione ho fatto anche delle monoporzioni.

Torta frangipane glassata alle fragole con crema al rosmarino e fragole spadellate

More...

Torta frangipane "stregata"

16. April 2012 12:13 | Stampa

"Unguento unguento
portami al noce di Benevento
sopra l'acqua e sopra il vento
e sopra ogni altro maltempo" 

(Formula magica che molte donne accusate di stregoneria riferirono durante i processi.) Fonte Wikipedia

Un vecchio noce, una pozione magica, una pozione d'amore, riti pagani ricordati come riti satanici, guerrieri che diventano donne, streghe, che durante la notte si uniscono al demonio....una leggenda, la leggenda delle streghe di Benevento.  

Ho sentito spesso parlare della Janara, e nella mia immaginazione lei non è cattiva, è solo un pò dispettosa. Si avvicina a te mentre dormi e ti sfiora. Se vuole farti un dispetto ti intreccia i capelli e di giorno non può essere nominata perchè è malaugurio. Questi sono alcuni dei racconti della nonna di mio marito, beneventana. 

Dalle mie parti invece i racconti hanno per protagonista la bella 'mbriana, lo spirito della casa, prevalentemente buono, ma guai ad offenderla. Infatti a Napoli, spesso, si usa mettere un posto a tavola in più per lei. 

Di tutte queste leggende forse una pozione magica è rimasta davvero e, siccome io sono scaramantica, a casa mia non manca mai e la utilizzo spesso nei dolci.

Per questo, quando ho dovuto scegliere un aroma per la crema frangipane in questa nuova avventura dell'MTC, ho pensato subito allo Strega.

E l'abbinamento con lo zafferano è venuto quasi automatico, visto che da questo trae il caratteristico colore. 

 

Torta frangipane "stregata" con chibouste allo zafferano

 

More...

La mia ricetta su

 

 

il secondo libro dell'MTChallenge!

 

 

Seguimi

 

 

Google+

Anch'io sono

 

Convertitore cups/grammi

Image and video hosting by TinyPic

Le ceramiche utilizzate in questo blog sono una produzione artigianale "I Cocci" www.icocci.org

 

I consigli della nutrizionista

Ricette per mese

TextBox