Panini tartaruga e burgers di salmone per The Recipetionist

25. aprile 2015 08:22 | Stampa

Fino ai due anni Giulia mangiava di tutto senza problemi. Destava l'invidia di tutte le mamme che la vedevano mangiare e tutte lí a dirmi quanto fossi fortunata.

Poi é cambiata.

Ha iniziato a selezionare il cibo, a scegliere cosa le piace e cosa no (che é la maggior parte delle cose) ed a non voler piú provare cose nuove.

Ora dividiamo il cibo per colore. Lei non magia la pasta al pomodoro, per dire, lei mangia la pasta red. Assolutamente vietati i colori green e brown.

In piú non ama le diverse consistenze per cui devo frullarle tutto come quando ha iniziato lo svezzamento che, finché Ale era piccino, poco male, tanto mi toccava farlo anche per lui, ma ora che é cresciuto e che mangerebbe tutto ció che mangiamo anche noi, mi tocca fare ancora i frullati.

Insomma, farla mangiare é un guaio!

Ovviamente una delle cose piú complicate da farle mangiare é il pesce.

Ultimamente ha scoperto che le piace il salmone, qui é freschissimo e buonissimo sempre dato che viene dalla vicina Scozia il piu delle volte. Peró, anche lei si stufa di mangiarlo cosí, almeno 2 volte a settimana, cosí ogni volta devo invetarmi qualcosa.

Stavolta mi é stata d'aiuto Cristiana e la sua fantastica ricetta che ho copiato per The Recepetionist e ci siamo divertite a fare i panini a forma di tartaruga, naturalmente omettendo gli spinaci perché il green é un colore vietato.

Ho aggiunto solo un pó di germe di grano nei panini al posto degli spinaci cambiando un pó la proporzione dei liquidi ed ho usato acini di pepe al posto dei chiodi di garofano per fare gli occhi delle tartarughe.

Mi sono inoltre divertita a decorare le tartarughe con semi di zucca, visto che le mie non erano verdi.

More...

Sunflower twist - Pane semi-integrale ai semi di girasole

24. giugno 2013 15:51 | Stampa

Questa settimana sono di corsissima.

La prossima settimana saremo di nuovo in Italia per le vacanze, per cercare un pò di estate, per andare un pò a l mare e ovviamente ritrovare la famiglia e gli amici che ci mancano tanto.

Ho un pò di scadenze e tante ricette da pubblicare, quindi meglio non perdersi in chiacchiere.

Questa è una ricetta che scovato su un libricino che ho trovato a un prezzo scontatissimo e, vista l'adorazione per il pane con i semi del garcon, è stata la prima che ho scelto. L'ho solo riadattata al mio blobbino.

More...

Una ricetta "normale" ed una ricetta perfetta di Loredana

23. maggio 2013 15:52 | Stampa

E, in realtà, volevo fare anche quella eccezionale ma non ho trovato l'ingrediente che mi serviva. Sarà per la prossima, tanto me la segno!

Copiare le ricette di Loredana è un piacere, non solo perchè riescono sempre al primo tentativo, pure a me che sono un pò capra, ma anche perchè sono buonissime.

Ho scelto 2 ricette. La prima lei la definisce "normale", come a dire " e che la pubblico a fare, son capaci tutti a fare un ciambellone" ma lei ci mette la purea di arance dentro, mica il succo  e fa una cosa che profuma la casa per 2 giorni almeno. Quindi non solo è bella e buona, ma funziona anche come deodorante per ambienti....se è una cosa normale questa...

Comunque io avevo salvato la ricetta il giorno che l'ha pubblicata, quindi non ci ho pensato molto.

Ciambella all'arancia

More...

Fiore di focaccia integrale ai pomodori e mozzarella

11. aprile 2013 16:34 | Stampa

Iiiiiiuuuuuuuu....c'è nessunooooooo?

Meno male che non esiste una pena per abbandono di blog, altrimenti avrei molto da scontare.

Sono quasi tre settimane che non aggiorno queste pagine ma è un periodo così strano che il blog è l'ultimo dei mie pensieri. 

E a dirla tutta sto perdendo un pò d'interesse, quindi trovo anche varie scuse per non farlo.

Anyway...ho promesso ad un'amica che avrei partecipato ad un contest in cui lei fa da co-giudice ed eccomi qui.

Il tema del contest è la pasta madre, tema a me molto caro, visto che ho fatto una serie di peripezie per farlo espatriare con me.

La mia pasta madre arriva dalla provincia di Bergamo e mi è stata regalata da un'altra blogger, Lisa.

Natale di 2 anni fa partecipai ad una swap culinario e sono stata abbinata a lei. Dovevamo scambiarci dei regali culinari e mi è arrivata anche la sua pasta madre. Io me ne sono presa cura finchè ho deciso di trasformarla in LI.CO.LI. (Lievito naturale in coltura liquida) che richiede meno cura, infatti va rinfrescato ogni 20-30 giorni invece di ogni settimana.

Molto più comodo per le mie abitudini, visto che non panifico tutte le settimane.

Inoltre il rinfresco è velocissimo e molto più pratico. Devo dire che sono proprio felice della trasformazione.

Per tutto il processo ho seguito i consigli di questo blog e quest'altro.

Focaccia integrale ai pomodori e mozzarella


More...

Doppio crostino e qualcosa che mi manca - Double crostino

13. febbraio 2013 13:20 | Stampa

Mi piace sperimentare.

Amo provare cose nuove e ora lo sapete anche voi.

Ma ci sono cose che non ho più e che mi mancano.

Ormai lo sapete, sono una "donna di mare" ma il mercato ittico qui non è come il nostro.

Per carità il salmone scozzese è fantastico e il merluzzo davvero saporito ma quanto mi manca una semplice, succosa orata.

Ok. c'è anche qui, ma non ha lo stesso sapore....forse che le gelide acque del mare del nord non sono accoglienti e calde come quelle del nostro mare mediterraneo.

Fatto sta che quest'estate, al mio ritorno in Italia mangerò solo a base di pesce.

Per cui, voi che vi accingete ad accogliermi, sappiatelo!

Oggi doppia ricetta.

 

More...

La mia ricetta su

 

 

il secondo libro dell'MTChallenge!

 

 

Seguimi

 

 

Google+

Anch'io sono

 

Convertitore cups/grammi

Le ceramiche utilizzate in questo blog sono una produzione artigianale "I Cocci" www.icocci.org

 

I consigli della nutrizionista

Ricette per mese