Linguine ai gamberi e pomodori

12. maggio 2015 07:22 | Stampa

Quando ho conosciuto mio marito Stefano eravamo entrambi studenti universitari.

I miei suoceri sono entrambi insegnati e, quando finiva la scuola, si trasferivano nella loro casa in provincia di Benevento (paese d'origine di mio suocero) per sfuggire al caldo asfissiante della cittá.

Ma gli esami all'universitá ci sono fino a metá luglio, cosí Stefano restava in cittá, da solo, e noi passavamo intere giornate a casa sua a "studiare".

Ormai posso dirlo, sono passati 12 anni e abbiamo due figli.

Spesso il tempo passava senza che ce ne accorgessimo e arrivavano le 14 e noi non avevamo ancora mangiato nulla. 

Col passare degli anni ci ho fatto l'abitudine, ma allora trovavo divertente che, ogni volta che ci trovavamo in questa situazione e avevamo bisogno di preparare qualcosa di sciué sciué, di veloce, mio marito mi proponeva gli spaghetti con i gamberi.

All'epoca ero gia appassionata di cucina e per me, gli spaghetti con i gamberi non erano affatto un piatto da cucinare al volo. Invece, col tempo e conoscendo meglio la famiglia di Stefano, mi sono accorta che per loro davvero era un piatto d'emergenza.

Infatti mio suocero, ancora adesso, ha sempre nel congelatore, un pacco di almeno 3 kg di gamberi presi dal suo pescivendolo di fiducia.

Spesso gli dico che, se i gamberi dovessero estinguersi dall'Atlantico, lui sarebbe il maggiore responsabile.

Per questo, quando Paola ha proposto gli spaghetti al pomodoro per la sfida no 48 dell'MTC, mi é venuto in mente immediatamente questo sugo.

 

 

More...

Fregola alle vongole e bottarga di muggine

21. dicembre 2012 06:43 | Stampa

Quando abbiamo deciso di espatriare ho iniziato a cercare informazioni varie sul web e mi sono imbattuta in una serie di siti, forum, blog e altro, di italiani espatriati che condividevano la loro esperienza a beneficio degli altri.

Mi è sembrata una cosa incredibilmente bella e altruista quella di mettersi a disposizione di estranei per agevolare una scelta così difficile e dolorosa.

Il solo fatto di sapere che c'è chi c'è passato prima di te, che ha provato le stesse cose che provi tu e che, persino, le mette nero su bianco e  alla fine è anche sopravvissuto, ti fa già sentire meglio e ti schiarisce le idee.

Noi italiani abbiamo un'innata capacità di trovare, ovunque, altri italiani e formare dei gruppi. Questa cosa mi ha fatto pensare, ma era una cosa che già pensavo prima di prendere questa decisione, che il senso di patriottismo è quasi più forte per gli italiani che vivono all'estero che per quelli che restano in patria. Sarà la nostalgia, sarà perchè siamo troppo affezionati alle nostre tradizioni, non so, però mi pare una cosa evidente.

Comunque sto divagando.....Tutto questo era per parlare di una community che io ho trovato davvero bellissima ed accogliente e vorrei citarla perchè le amministratrici lo meritano.

E' ExpatClick.com

Una community sull'espatrio al femminile, un'insieme di donne italiane, ma anche no, sparse per il mondo che condivide la propria esperienza e guida chi, come me, è intenzionato a lasciare il nostro Bel Paese.

In questo sito ho trovato un simpatico articolo  sull'abitudine britannica di mandare bigliettini a chiunque e per qualsiasi motivo. Ti è nato un figlio? E' il tuo compleanno? Hai cambiato lavoro? Stai pensando di cambiare lavoro? Ti sei rotto una gamba? Ogni occasione è buona!

Ne ho parlato con il garcon e l'ho avvisato che era meglio procurarsi una serie di cards da mandare a Natale, anche se non conosciamo ancora nessuno.

Non mi ha creduto e ieri, sul doorstep, cosa trova?

Il biglietto di auguri di Natale lasciato dai vicini di casa! 

E ora una ricetta super semplice ma super buona.

More...

Rigatoni al pesto di agrumi e pomodorini del piennolo

10. febbraio 2012 12:31 | Stampa

Questo week end mi aspetta un duro lavoro tra il contest di Montersino di Profumi&Sapori e Assaggi di viaggio, il patè (mai fatto in vita mia) per l'MT Challange e The Recipe-tionist di Cuocicucidici ho un bel da fare!

Per questo vi lascio al vostro fine settimana con una ricetta semplicissima e veloce veloce....vi avevo detto di conservare il pesto di mandarini che, eventualmente, avanzava dalla ricetta di ieri per introdurvi la ricetta di oggi.

 

 

More...

Spaghetti alla chitarra al salmone e fiori di zucca!

11. gennaio 2012 12:46 | Stampa

Oggi vi posterò solo la ricetta, non mi sento molto loquace Undecided

Questo piatto è nato per caso, in realtà l'obiettivo era smaltire quel mezzo chilo di salmone affumicato che stazionava nel frigo tra gli avanzi di Natale.

E come quasi tutte le cose nate per caso, il risultato è stato esaltante, peccato aver fatto poca pasta....

 

 

More...

La mia ricetta su

 

 

il secondo libro dell'MTChallenge!

 

 

Seguimi

 

 

Google+

Anch'io sono

 

Convertitore cups/grammi

Le ceramiche utilizzate in questo blog sono una produzione artigianale "I Cocci" www.icocci.org

 

I consigli della nutrizionista

Ricette per mese