Polpette di melanzane e basilico

9. luglio 2012 16:55 | Stampa

Sarà il caldo, saranno i canini che stanno spuntando, ma sono 2 o 3 notti che Giulia ci fa un pò penare la notte.

Ok, ok, non mi lamento....Giulia ci ha sempre fatto dormire. Ha iniziato a dormire 5 ore di fila che non aveva neanche 2 mesi e, più o meno verso la stessa età, è andata a dormire nel suo lettino in camera sua.

Noi siamo stati duri e coraggiosi e non abbiamo mai ceduto alla tentazione di portarla nel lettone con noi. E ora che ha 20 mesi e si addormenta praticamente da sola nel suo letto e non le passa neanche per l'anticamera del cervello di venire a dormire con noi, tanto sta bene nel suo lettino, a volte ci aggrappiamo alla scusa di un suo malessere per tenerla un pò con noi.

Avviene di rado ma, soprattutto nei giorni lavorativi, se si sveglia più di una volta, si materializza automaticamente, tra veglia e sonno, nel nostro letto. Come stanotte.

Era la terza volta che mi alzavo e, visto come erano andate le notti precedenti, già immaginavo come sarebbe finita, quindi dico a mio marito, prima di alzarmi,

"fai posto a Giulia che arriva".

Lui sembra reagire, brontola qualcosa, avrà capito.

Vado a prendere la peste urlante, torno in camera e non si è mosso di un millimetro.

"E meno male che ti avevo detto di fare posto a Giulia..."

"Perchè, ce l'avevi con me?"

"No, ce l'avevo con l'altro marito che mi dorme di fianco...." Vabbè!

Ci ha pensato lei a farsi posto, perchè nel bel mezzo della nottata, con una mossa fulminea di wrestling, ha laciato mio marito sul pavimento con un calcio piazzato in mezzo ai reni.

Mi sà che stanotte mi alzerò 3 o 4 volte....

More...

Geleè di cantalupo al Porto e prosciutto croccante e premi

12. giugno 2012 14:37 | Stampa

Questo deve essere il mio mese fortunato.... è iniziato tutto con il contest di Dauliana , dove il mio zeppolone si è aggiudicato il premio nella sezione dolci. Quasi contemporaneamente ho saputo di aver vinto lo Strabooks di maggio, vincendo un fantastico libro. Qualche giorno fa ricevo la felice notizia che a settembre sarò una Strenna per un mese, grazie ancora al mio zeppolone e al contest di Stefania.

Infine stamattina ricevo da Silvia la notizia che ho vinto una bellissima pentola Duspaghi con i miei scialatielli gluten free!!!

Che dire....sono felicissima, non tanto per i premi, che sono fantastici e non vedo l'ora che arrivino, quanto per l'apprezzamento delle mie ricette...inizio a pensare che questo blog non è solo per me, per il mio sfogo, la mia passione, ma è soprattutto condivisione, è questo il motivo per cui l'ho aperto e questo pian piano sta arrivando anche a voi Laughing.

Mi asciugo la lacrimuccia di commozione e gratitudine a passo all'argomento di oggi...

Con la passione per la cucina è ovvio che in qualche momento della mia vita io abbia desiderato di aprire un ristorante. E forse il fatto di non aver studiato all'istituto alberghiero e tentato questa strada anni fa, rappresenta il più grosso rimpianto della mia vita. Comunque mai dire mai e per il momento mi limito a sognare con il bellissimo contest delle Pellegrine Artusi, che ha scatenato la mia fantasia e questa è già la seconda ricetta che propongo.

Questa è la prima idea che mi è venuta in mente; ho pensato al classico antipasto prosciutto e melone e l'ho un pò reinterpretato, peccato non aver trovato il Porto bianco, perchè quello rosso ha inevitabilmente rovinato il colore della geleè. Ero indecisa fino all'ultimo minuto se pubblicare o meno la ricetta, volevo rifarla ma non è stato possibile, alla fine ho deciso di pubblicarla comunque perchè era buonissima e il contest scade domani, quindi ve la beccate di questo colore.....

More...

Insalata di seppia nel pompelmo

4. giugno 2012 15:12 | Stampa

Oggi voglio festeggiare con voi una vittoria. Infatti la mia ricetta dello zeppolone con chantilly al gelsomino è tra i 4 vincitori del contest di Cucchiaio e Pentolone "Ricette ripiene, dall'antipasto al dolce", nella sezione dolci ovviamente!

Sono molto felice perchè la mia ricetta è stata scelta tra ben 189 e poi il premio è fantastico....già immagino i 1000 modi per utilizzarlo Laughing

La ricetta di oggi è molto semplice. Può essere un simpatico antipasto oppure un secondo molto fresco da portare in ufficio, in effetti io ho fatto così.

More...

Budino salato ai 3 peperoni con sfizi di pizza fritta e tapenade

23. maggio 2012 15:54 | Stampa

Partiamo dal presupposto che se pubblico questa ricetta è solo perchè era buonissima, sicuramente non è bellissima e nemmeno presentata bene, lo so, non sono in forma, ma passerà.

Volevo fare un'altra versione del budino salato un pò più colorata della precedente, quindi ho deciso di utilizzare tre peperoni dai diversi colori e l'ho accompagnato con ritagli dell'impasto della pizza avanzata dal giorno prima.

La ricetta è sempre quella di Francesca, un pò riadattata nelle dosi.

 

Ingredienti per 4 budini:

1 peperone rosso

1 peperone giallo

1 peperone verde

100 ml di panna

2 uova

30 gr di parmigiano

sale

origano

Per la tapenade:

70 gr di olive taggiasche

30 gr di capperi sotto sale

2-3 filetti di acciuga sotto sale

un  cucchiaino di timo

1 spicchio d'aglio

il succo di 1/2 limone

olio evo

sale e pepe

Per gli sfizi di pizza:

200 gr di impasto di pane o pizza avanzati

abbondante olio di semi di girasole per friggere

sale el pepe

More...

Budino salato dai sapori antichi

15. maggio 2012 11:33 | Stampa

Non pensavo che avrei mai preparato un budino salato perchè è una preparazione che associo comunque al dolce. E invece ho dovuto ricredermi...non solo è semplice e veloce da fare, ma è anche versatile e si presta a mille interpretazioni.

Ormai lo sapete che quando inizio un post con frasi tipo "non ho mai..." oppure "è la prima volta che..." in genere si tratta della ricetta per l'MT Challenge....e infatti!

Francesca, ha stravinto quella che passerà alla storia come la tornata che ha visto più ricette in gara, se non erro 202, e si è trovata in un attimo a confrontarsi con una gran bella responsabilità.

Ma se l'è cavata alla grande. E dopo i primi momenti di smarrimento, tutti gli MTC addicted si stanno lasciando conquistare dal budino salato, questo sconosciuto!

Me compresa, e ho affrontato la sfida alla mia maniera, mettendo nel mio budino tutta quella Campania un pò dimenticata o poco conosciuta e costituita dall'incontro di due ingredienti che insieme sono perfetti e sono le cicerchie e la colatura di alici di Cetara. 

 

Budini salati di cicerchie e colatura di alici di Cetara con salvia impanata e fritta

More...


Powered by BlogEngine.NET

Anch'io sono

 

La mia ricetta su

 

 

il secondo libro dell'MTChallenge!

 

 

Seguimi

 

 

Google+

Convertitore cups/grammi