Victoria Sponge Cake Eretica

20. September 2012 10:00 | Stampa

 

Ci ho pensato, ci ho pensato tantissimo. 

Ci ho provato senza riuscirci, ma ho inisistito perchè mi piaceva tantissimo il tema.

Quando ho visto il contest di Patty ho pensato subito ad un film.

Se esiste un numero di volte moralmente consentito per vedere un film io l'ho superato con Notting Hill, ma non è questo il film che ho scelto Tongue out

No, ero sicura che sarebbero stati in tanti a fare la mia stessa scelta, quindi non andava bene. Io volevo un film solo mio, perchè volevo sì raccontare un piatto attraverso un film, ma volevo che dentro ci fosse anche un pò di me.

Non ho cercato molto lontano. Lo stesso regista (Richard Curtis), 10 anni dopo la pellicola che ho consumato, ha scelto di fare un film dove la molla di tutto è un'altra delle mie grandi passioni, la musica. In particolare la musica rock!

More...

Non sarà d'autore, ma è la torta per il compleanno del mio amore

13. July 2012 14:37 | Stampa

L'ha scelta lui, come ogni anno, lui vuole una torta alla frutta. Bè, è nato a luglio, è giusto così.

Le foto le ho fatte di fretta e, per ovvie ragioni, non sono riuscita a fotografare la fetta....mi perdonate vero?

Ingredienti:

Da Peccati di Gola di Luca Montersino

Chantilly al limoncello

800 gr di panna montata

600 gr di crema pasticciera

15 gr di gelatina in fogli

20 gr di zest di limone

20 gr di limoncello (io ne ho messo un pò di più)

Finitura

600 gr di geleè ai frutti rossi (per me fragole, fragoline, lamponi e more)

600 gr di frutta fresca (io ho usato pesche, ciliegie, uva, kiwi, fragole, more, lamponi e  arance)

400 gr di Pan di Spagna

40 gr di gelatina neutra (per me Fabbri)

Per la bagna

200 gr di acqua

200 gr di sciroppo di zucchero

50 gr di limoncello

 More...

Torta allo yogurt e albicocche

25. June 2012 11:49 | Stampa

Con questo caldo la voglia di cucinare è davvero poca.

In più, in questo periodo, mio marito è spesso fuori per lavoro e la sera Patata non vuole dividermi con i fornelli quando siamo sole, e lei ha sempre la precedenza.

Una di queste notti, in cui eravamo da sole, è successa una cosa strana, un pò inquietante in verità, acuita dal fatto che quando mio marito non c'è sento un pò di ansia e dormo con difficoltà.

Comunque, erano le tre e sento dal soggiorno una musica, questa in particolare. Tra veglia e sonno, ci ho messo un pò per capire che non stavo sognando e che stava accadendo davvero. Ci ho messo qualche secondo anche per realizzare che ero sola in casa, quindi il panico! C'è qualcuno in casa? Oddio....no. Impossibile. E chi potrebbe mai essere uno che ti entra in casa e accende lo stereo? Il killer della bossa nova, che ti squarta a ritmo di Aquarela do Brasil. E' davvero improbabile.

Quindi, torno padrona di me stessa ma accendo comunque tutte le luci, non si può mai sapere. Per prima cosa controllo che Patata sia nel suo letto e che dorma, ok! Quindi seguo la musica....in soggiorno non noto niente di strano, a parte la musica a palla, lo stereo è spento, la tv è spenta, il pc è spento ma.....suona! Il mio pc portatile CHIUSO, nel cuore della notte, suona! Chettepossino!!!!

QUesto mese sono arrivata per un pelo al termine di The Recipetionist, non mi sarei mai perdonata una mancata partecipazione, soprattutto per Flavia!

In più questo mese il blog ospitante è Fornelli Profumati e non potevo perdermi l'occasione di "copiare" una ricetta di Therese! Colgo anche l'occasione per farle nuovamente i miei auguri per la nascita della sua piccolina che, tra l'altro si chiama come la mia Patata......

Therese è un'ottima cuoca, ma soprattutto fa splendidi dolci, quindi non potevo che scegliere un suo dolce.

Ho scelto la ricetta di questi splendidi bicchierini, leggeri e molto estivi. Io però li ho trasformati in una torta e ho sostituito le fragole con le albicocche che mi sono state gentilmente regalate e che erano buonissime!

More...

Zeppolone con chantilly al gelsomino e vi presento un'amica

30. May 2012 10:56 | Stampa

Prima di tutto volevo ricordarvi una cosa importante:

Se non lo avete ancora fatto inviate un SMS al numero 45500 per aiutare la popolazione emiliana che ha subito il terribile terremoto dei giorni scorsi e fatelo anche domani, dopodomani....

E' solo una goccia nel mare ma, in fondo, il mare è fatto di gocce, no? Wink


L'amica che voglio presentarvi è colei che ha fatto il piatto che vedete nella foto. Da oggi vedrete spesso i suoi lavori su questo blog.

Dovete sapere che io sono un pò allergica a tutto ciò che è industriale e fatto in serie, per questo adoro Rosalba che, oltre ad essere una fantastica decoratrice, è una persona dolcissima e molto disponibile.

Lei ovviamente ha le sue collezioni ma, è disponibile anche a sviluppare sui vostri piatti dei disegni che vi piacciono o che magari avete fatto voi. Ovviamente potrete mettervi d'accordo sulle spedizioni.

Inoltre, se vi trovate nella zona di Napoli, presso il suo laboratorio I Cocci, Rosalba organizza dei corsi di ceramica e decorazione. Quindi se avete voglia di esprimere la vostra creatività e manualità e volete passare un pomeriggio in buona compagnia contattatela e poi mi direte Wink

Il piatto è una lavorazione artigianale I Cocci - www.icocci.org  

More...

La scazzetta del vescovo....il dolce più buono del mondo per la mia mamma!

14. May 2012 12:15 | Stampa

Ieri era la festa della mamma e in genere non pubblico nel week end perchè tutto il mio tempo lo dedico alla mia famiglia per recuperare quello perso durante la settimana. Quindi non ho potuto dedicare il post alla mia mamma, ma lo faccio oggi!

Anche se non glielo dimostro quasi mai, non so cosa farei senza di lei....noi abbiamo un rapporto un pò così, "a volte" non ci capiamo, neanche parlassimo due lingue diverse, ma alla fine siamo sempre insieme! E spero che non leggerà mai questo post altrimenti sono finita!

In più, per la prima volta, ho ricevuto il lavoretto che mia figlia "ha fatto" all'asilo, con un bigliettino che diceva che, anche se non lo sa ancora dire, lei mi vuole bene....e speriamo!

Per questa festa così speciale, ho preparato per la mia mamma, e per me, il dolce più buono del mondo!

Approfittate di questo periodo, fornitevi di fragole e fragoline e FATE questo dolce, perchè è davvero incredibile....poi non dite che non ve l'ho detto!

Questa che vi posto oggi è la versione di Salvatore De Riso, ma se volete assaggiare l'originale dovete recarvi a Salerno, nella storica pasticceria Pantaleone.

Questo dolce nasce quasi un secolo fa e prende il nome dal suo magnifico colore che ricorda il copricapo indossato da vescovi e cardinali, appunto, scazzetta in dialetto. 

 

More...


Powered by BlogEngine.NET

Anch'io sono

 

La mia ricetta su

 

 

il secondo libro dell'MTChallenge!

 

 

Seguimi

 

 

Google+

Convertitore cups/grammi