La Pasqualina che non mangerete mai a Genova

24. September 2012 14:32 | Stampa

Avviso ai lettori:

Questa torta salata è liberamente tratta dalla ricetta della tradizionale torta Pasqualina Genovese ma non è l'originale, anche se si avvicina abbastanza.

Diffidate dalle imitazioni e da tutte le informazioni che si trovano in rete.

Ora che l'ho fatta e che un pò l'ho studiata, sarebbe un sacrilegio ridurre questa ricetta, antica e patrimonio della nostra cultura, ad una torta salata ricotta e spinaci, per giunta fatta con la pasta sfoglia.

Per maggiori informazioni vi consiglio di visitare il blog La cucina Piccolina dove la Vitto ci racconta questa splendida ricetta della sua famiglia, per le origini invece vi rimando a Menù Turistico.

Come ho affrontato questa sfida? 

More...

Muffins salati alla feta e olive nere

11. July 2012 12:11 | Stampa

Le ricette di Nigella non si smentiscono mai! Anche quando prendi una preparazione dolce e la trasformi in salata, cambiando leggeremente le proporzioni.

La consistenza, l'aspetto e il sapore non deludono mai.

Questi muffins sono nati appunto da una versione dolce, io ho seguito tutto il procedimento, che in genere è lo stesso, cambiano solo le proporzioni dei vari ingredienti (che alla base sono anche loro gli stessi) perchè ovviamente dipende da come questi vengono aromatizzati o dall'eventuale ripieno.

L'uso del latticello (o del surrogato che lei stessa suggerisce) li rende morbidissimi e restano così anche il giorno dopo.

Eccovi, quindi, una deliziosa versione salata di muffins. Le dosi sono massicce perchè facevano parte del buffet per il compleanno di Ste e sono piaciuti tantissimo alla nostra cuginetta Irene e anche alla piccola Giulia, ovviamente, che non faceva altro che rubarli alla nonna Tongue out.

 

More...

Pizza rustica e riflessioni.....

19. June 2012 14:15 | Stampa

Sono sparita per qualche giorno....nonostante mia figlia continui a non stare benissimo, ci siamo presi qualche giorno e abbiamo fatto un bel week end a Budapest!

Datemi il tempo di sistemare le foto e vi farò un resoconto di questi bellissimi 3 giorni passati in una delle Capitali europee più belle che abbia mai visto.

Ogni volta che viaggio fuori dall'Italia e osservo le abitudini altrui, mi incaxxo! La mia mente si affolla di considerazioni più o meno scontate e di tanti, tantissimi perchè....e anche questa volta gli interrogativi sono tanti.

Perchè negli altri paesi il senso della fila è innato e da noi se non sgomiti col vicino non ti senti a posto con te stesso?

Perchè negli altri paesi se ti vedono salire in autobus con una bambina in braccio si alzano per farti accomodare anche se tu sei giovane e forte e loro sono sulla settantina col bastone, e qui fanno finta di guardare il cellulare?

Perchè altrove prendere un taxi non è caro come andare dal dentista, mentre qui se mi tiro una mola fa meno male?

Perchè ovunque io vada la benzina costa meno che in Italia? Sarà il caso che la smettiamo di pagare le accise sulle Guerre Puniche?

Perchè all'estero, se hanno una "pietra" la valorizzano manco fosse il Colosseo, e noi che abbiamo il Colosseo lo facciamo cadere a pezzi?

Perchè devo andare a Budapest per portare mia figlia in un parco semidecente, con servizi e un minimo di manutenzione, quando a pochi chilometri da casa ho il Bosco di Capodimonte che, secondo me, l'erba non la tagliano dal 1985?

Perchè ogni volta che vado all'estero mi pare che lì vivano meglio che in Italia, se l'Italia è il posto più bello del mondo?

Ovviamente io non ho le risposte, o meglio, le ho, però questo non è il luogo per esprimere le mie idee, però vorrei lasciarvi questi spunti di riflessione e, se vi va, mi piacerebbe sapere come la pensate.

Però, questo è il luogo giusto per lasciarvi un'altra splendida ricetta di Nigella Lawson....mio marito vorrebbe lasciarmi per lei, per la cronaca....

More...

Pie di salsicce e spinaci di Nigella

11. May 2012 13:56 | Stampa

Che tutti i suoi dolci fossero una garanzia ne ero certa ma ora che ho provato anche una sua torta salata, che dirvi.....sono sempre più convinta delle perfezione di questa donna! Non sbaglia un colpo!

Anche se, da brava napoletana, già me la immaginavo con i friarielli questa pie, ma dovrò aspettare l'inverno per fare questa prova.

E se pure mio suocero ne è rimasto colpito, vi assicuro che è da provare!

In particolare la pasta è stata una scoperta grandiosa, dal metodo di lavorazione, alla friabilità, al sapore, al profumo...una pasta perfetta e molto versatile....provatela!

Mi spiace solo che la foto non le renda giustizia ma , come dicevo, avevo i suoceri a cena e non sono riuscita a fare meglio.

More...

Quiche al salmone e crescenza

3. May 2012 12:52 | Stampa

Ovvero: "Capperi! Ma che ci faceva questa crescenza nel mio frigo? Oh no! E' scaduta da due giorni....ci farò una QUICHE!"

E' che ultimamente non ci vado d'accordo con e scadenze, sono distratta e sono anche un pò indolente....sarà la primavera.....

Però odio buttare via le cose e poi basta una ripassata in forno....certo, a meno che non siano passate settimane e allora non c'è più molto da fare.

A volte penso che mi ci vorrebbe un bel frigorifero intelligente, di quelli che hanno incorporato un database, per cui tu fai la spesa e lui, con i suoi sensori supertecnologici, registra il prodotto inserito e ti avvisa qualche giorno prima della scadenza o se stai terminando le scorte ti manda un sms mentre sei a lavoro e ti ricorda di passare al supermercato a prendere il latte, che ne so.....Fantascienza? Secondo me l'hanno inventato ma chissà quanto costa....

Nel frattempo vi passo questa quiche da recupero.

 

More...


Powered by BlogEngine.NET

Anch'io sono

 

La mia ricetta su

 

 

il secondo libro dell'MTChallenge!

 

 

Seguimi

 

 

Google+

Convertitore cups/grammi