Pasta sfoglia velocissima e perfetta

8. marzo 2013 16:31 | Stampa

Io ho la cosiddetta "cazzimma".

Ogni anno, l'8 marzo, metto in difficoltà mio marito con la solita affermazione.

"Eccerto, oggi non mi hai nemmeno fatto gli auguri"

Lui ogni anno ci casca e mi guarda cercando di capire se faccio sul serio. 

Il fatto è che forse io sono una strana donna.

Non amo che mi si regalino fiori, piuttosto preferisco una pianta. Perchè i fiori recisi mi fanno tristezza, muoiono dopo pochi giorni, mi dimentico di cambiargli l'acqua e sono decisamente più belli e vivi sulla loro pianta.

Adoro gli alberi di mimosa, soprattutto in questo periodo e divento matta quando vedo quei mazzetti di mimose mosce, che vendono ai lati delle strade l'8 marzo e che oltretutto costano uno sproposito.

E credo che festeggerò l'8 marzo quando le donne avranno davvero gli stessi diritti degli uomini, quando non saranno più oggetto di violenza e discriminazione solo perchè sono donne e quando finalmente non ci sarà più nulla per cui lottare, perchè tutto sarà stato conquistato.

Quel giorno brinderò tutta la notte e festeggerò le nostre vittorie, ma fino ad allora continuerò a riflettere su quanta strada ancora c'è da fare....ogni 8 marzo.

Buona Giornata Internazionale delle Donne a tutti, sì anche agli uomini!

Oggi vi lascio con una ricetta fenomenale, provata solo da poco.

Una pasta sfoglia così veloce da fare che ci mettereste più tempo ad andare al supermercato a comprarla.

La ricetta è di Micheal Roux ed io l'ho utilizzata per una tarte a la moutarde, una sorta di pizza provenzale, buonissima e profumatissima.

Ingredienti:

500 gr di farina

500 gr di burro freddissimo tagliato a cubetti

1 cucchiaino di sale

250 ml di acqua ghiacciata

 More...

Ed è passata anche l'Epifania....

7. gennaio 2013 14:36 | Stampa

....che tutte le feste porta via.

Peccato non si porti via anche i chili accumulati durante questi giorni. Quelli no, resteranno con noi ancora per un pò....

Ma è così bello sedersi a tavola con le persone a noi più care, amici e parenti, che vale la pena fare qualche mese di sacrificio e non rinunciare a quei pochi giorni di abbuffate, non solo di cibo, ma anche di compagnia, serenità ed allegria che contraddistinguono, spero, queste feste.

E' finito il caos delle feste natalizie ma non il mio caos personale e quindi questo blog, temo, resterà ancora in cerca d'autore per un pò...

Ho quasi dato fondo al mio archivio e tempo per cucinare, fotografare ecc, ne ho davvero poco...ma di voglia ne ho tanta!

Soprattutto perchè mi appresto a scoprire un mondo nuovo, una nuova cultura e un diverso modo di mangiare e cucinare.

Spero di riuscire a mantenere l'identità che ha caratterizzato questo blog finora, perchè io sono così, perchè qui ci sono le mie origini e tutto ciò che mi piace. Ma dovrò comunque scontrarmi con ingredienti diversi e resterò orfana di ciò che conosco bene per scoprire nuovi sapori....non che sia negativo tutto questo, sarà solo diverso.

Vediamo come se la caverà questo murzillo di femmina con la cucina english style e se riuscirà a creare questa fusion napolitan-british....mah....

Intanto vi lascio la ricetta del mio dado homemade, la prima ricetta preparata e fotografata in Inghilterra.

Dado vegetale homemade

 

More...

Cioccolato plastico

9. novembre 2011 13:00 | Stampa

-4

Mancano 4 giorni al 1 compleanno della Patata e la mia cucina è in fermento, mi sento più decorativa che mai e nel mio frigo vivono strane creature in pasta di zucchero.

Domani sarà il momento del cioccolato plastico che userò per le decorazioni di colore scuro.

ma già una volta mi sono cimentata con questa preparazione, a dire il vero con un pò di terrore....

Avevo fatto un giro sul web per trovare ricette, esperienze e ispirazioni ma avevo trovato scene di panico, suggerimenti del tipo "perdete ogni speranza o voi che entrate".....chi diceva che tanto la prima volta mi sarei dannata, chi diceva che poi veniva molliccio ed era impossibile da lavorare; mi sono avvilita!

Poi però, data la mia testardagine, ho voluto provare....male che va butto tutto. E invece, benissimo al primo tentativo, velocissimo da fare, bello da lavorare e di sapore molto meglio della pasta di zucchero perchè (che ve lo dico a fare) è CIOCCOLATO!

Quindi prima di postare la ricetta, ecco le mie rose di cioccolato plastico  

 

More...

Torta di albumi

2. settembre 2011 11:32 | Stampa

Non sarà semplice scrivere questo post....sono da sola a casa con mia figlia che ultimamanente fa ripetuti tentativi di suicidio visto che sta imparando ad alzarsi in piedi da sola Surprised.

Comunque ci proviamo!

Allora questa ricetta arriva a grande richiesta dopo la pubblicazione della torta che ho fatto l'anno scorso per Stefano. E' un dolce che uso spesso come base se voglio fare una torta con la crema pasticciera perchè vengono utilizzati solo gli albumi, mentre per la crema si utilizzano solo i tuorli....così non butto niente!

 

 More...

Crema pasticciera

2. agosto 2011 15:07 | Stampa

Partiamo dal presupposto che la mia crema pasticciera è perfetta! Mia suocera è invidiosa perchè a lei non viene mai così e sostiene che sono io che le dò una finta ricetta per mantenere il primato.

In realtà non so perchè mi viene così buona e a lei no e giuro che la mia ricetta originale è questa che adesso vi darò.

 

More...

L'immagine può contenere: sMS

La mia ricetta su

 

 

il secondo libro dell'MTChallenge!

 

 

Seguimi

 

 

Google+

Anch'io sono

 

Convertitore cups/grammi

Le ceramiche utilizzate in questo blog sono una produzione artigianale "I Cocci" www.icocci.org

 

I consigli della nutrizionista

Ricette per mese