Ceasar salad alla mia maniera

12. settembre 2011 11:50 | Stampa

Allora....oggi è lunedì...basta stravizi, dolci, alcol, droga e rock&roll...Oggi è lunedì, un giorno tristissimo, inoltre è un lunedì di settembre, mese che chiude l'estate e quindi la stagione delle vacanze e dopo le vacanze in genere ci si mette tutti a dieta tristissima!

Bè non tutti hanno bisogno di una dieta...e allora oggi parliamo di una ricetta che potrebbe essere dietetica ma non lo è!

Insomma parliamo di Ceasar Salad, un'insalata, un piatto unico, tipico americano che si presta a varie interpretazioni. La mia, in particolare si avvicina molto alla versione tradizionale con qualche piccola aggiunta che comunque non si allontana dalla ricetta originale.

Vi darò la ricetta quella "grassa"  e infine vi darò dei consigli per creare una versione light ed una extra-light con il conto delle calorie.

Ma prima fotina che stuzzica l'appetito.

 

 

Ingredienti per una persona:

200 gr di insalata iceberg

50 gr circa di carota

50 gr di cetriolo

100 gr di petto di pollo

2 fette di pancetta magretta

30 gr di parmigiano

Per i crostini:

una fetta di pane casereccio (50 gr)

1 o 2 cucchiai di olio evo

uno spicchio d'aglio

Per il dressing:

1 cucchiaio di maionese

1 cucchiaino di aceto balsamico

1 cucchiaino di salsa worcester

sale

30 gr di cetriolo frullato

un cucchiaino di olio evo

un cucchiaio di succo di limone

Procedimento:

Preparate i crostini. Mettete uno spicchio d'aglio in 1 cucchiaio di olio per farlo insaporire per una mezz'ora. Passato questo tempo, ungete una padella antiaderente con l'olio all'aglio e fate tostare il pane tagliato a cubetti.

Preparate l'insalata. Ponete in un piatto capiente l'insalata iceberg, la carota e il cetriolo grattugiati e il parmigiano a scaglie (confesso che in questa versione ho sostituito il parmigiano con del pecorino sardo che avevo in frigo, ma fate come se non l'avessi detto).

Preparate il dressing. Mescolate tutti gli ingredienti con un frullatore ad immersione e versate sull'insalata.

In una padella antiaderente fate cuocere il petto di pollo e la pancetta e completare il piatto.

Come vedete la ricetta è molto semplice e fresca. E' un'insalata molto ricca che è perfetta come piatto unico estivo e da portare in ufficio per pranzo con dressing a parte da utilizzare al momento.

Ora passiamo alla versione light.

Così come descritta sopra questo piatto apporta circa 700 calorie per porzione. Un pò tanto per una dieta ipocalorica, ma bastano pochissimi accorgimenti per dimezzare le calorie e conservare il sapore.

Vi propongo una versione light ed una extra-light, scegliete voi il livello di tristezza!

La versione light prevede ovviamente l'eliminazione della pancetta, inoltre potete sostituire la maionese con un cucchiaio di yogurt greco nella preparazione del dressing. Infine preparate i cristini all'aglio senza olio, strofinando uno spicchio d'aglio sulla fetta e poi tostandola in una padella antiaderente.

Questa versione apporta circa 450 calorie.

La versione extra-light prevede, oltre agli accorgimenti della versione sopra anche l'eliminazione dei crostini di pane raggiungendo circa 320 calorie.

Eh lo so, è dura! A Napoli diciamo "chi bell vò parè, pene e guaie addà patè" Che vuol dire "chi bello vuole apparire, pene e guai deve soffrire"

N.B. Il calcolo delle calorie è approssimativo; non sono una nutrizionista quindi è giusto per darvi un'idea....

 Con questa ricetta partecipo al contest "Ricette fredde per l'estate" del blog Vaniglia, Zenzero e Cannella

 

Add comment

biuquote
  • Comment
  • Preview
Loading

L'immagine può contenere: sMS

La mia ricetta su

 

 

il secondo libro dell'MTChallenge!

 

 

Seguimi

 

 

Google+

Anch'io sono

 

Convertitore cups/grammi

Le ceramiche utilizzate in questo blog sono una produzione artigianale "I Cocci" www.icocci.org

 

I consigli della nutrizionista

Ricette per mese