Il mio "verdello"

29. September 2011 14:39 | Stampa

Non so se si chiami proprio così....in realtà si tratta di un limoncello fatto con i limoni ancora verdi, il colore risulta ovviamente un pò più scuro del limoncello fatto con i limoni maturi, per cui lo chiamo "verdello" proprio per il suo colore verde brillante.

Vi ho già svelato la mia vena alcolica, ma forse non sapevate che amo molto fare in casa i liquori e, a seconda delle stagioni, ecco che spuntano i vari limoncello, liquore al cioccolato, alla fragola ecc...

Questo è il periodo del verdello, perchè i limoni dell'alberello di mia madre stanno ancora maturando e quindi sono belli verdi....siccome la mia vena distillatrice freme, non resisto e non posso aspettare la maturazione per cui mi adeguo.

Tra qualche tempo sarà il momento della crema al limoncello, che è da tanto che non la faccio...ma tra gravidanza e allattamento, ho dovuto interrompere l'attività della distilleria per luuungo tempo.

Ma ora.....verdello time!

 

Ingredienti per poco più di un litro di liquore:

Mezzo litro di alcol a 95°

650 gr di acqua

400 gr di zucchero

4 o 5 limoni verdi

qualche chiodo di garofano

Procedimento:

Lavate accuratamente i limoni con uno spazzolino. Con un pelapatate tagliate la buccia dei limoni stando bene attenti a non taglaire anche la parte bianca che è quella amara.

Mettete le bucce in infusione nell'alcol per 4 o 5 giorni. L'infuso sarà pronto quando le bucce avranno perso il loro colore e avranno la consistenza simile alla carta.

Portate ad ebollizione l'acqua con lo zucchero e i chiodi di garofano e poi togliete dal fuoco e lasciate raffreddare.

Quando il liquido sarà freddo unite l'infuso di limoni e mescolate bene.

Ora filtrate il liquore e imbottigliate. Servite ghiacciato!

Pingbacks and trackbacks (1)+

Add comment

biuquote
  • Comment
  • Preview
Loading

La mia ricetta su

 

 

il secondo libro dell'MTChallenge!

 

 

Seguimi

 

 

Google+

Anch'io sono

 

Convertitore cups/grammi

Image and video hosting by TinyPic

Le ceramiche utilizzate in questo blog sono una produzione artigianale "I Cocci" www.icocci.org

 

I consigli della nutrizionista

Ricette per mese

TextBox