Fondue Bourghignonne...un modo elegante per riempire una serata

11. October 2011 15:23 | Stampa

Quando sabato sera ho sistemato il mio set da fonduta con le mie appetitose salsine al centro tavola, tra i miei amici si è sollevato un "ohhhh" generale di sorpresa e curiosità.

 

Altro che la solita pizza....stasera si fa sul serio! E in effetti tutti hanno preso molto sul serio la cena, che piu' che un sabato sera tra amici, ad un certo punto ha preso le sembianze del cenone di Natale, sì ma di una sola portata...tant'è che qualcuno mi ha chiesto se poi avrei tirato fuori anche la "tombolella" per concludere al meglio la serata.

E' una cosa da condividere solo con gli amici piu' cari, quelli che ti conoscono da una vita, perchè la fondue bourghignonne rappresenta un momento di intimità tra te e coloro che appoggiano la propria forchettina sulla tua! Anche perchè non puoi condividere con un estraneo il panico del momento in cui il tuo pezzo di carne si sfila irrimediabilmente dalla forchettina, oppure quello in cui cerchi di recuperarla sfilandola tra le altre come in una partita a shangai, o ancora quello in cui "no, aspetta la mia forchettina era blu" - " ma questo è blu o è nero?" - "non lo so, forse era meglio che non lo bevevo quell'altro bicchiere di Aglianico" - "ma che è successo mentre ero in bagno, uno non può allontanarsi un attimo...." - " forse è meglio se la salsina me la spalmo sul pane!".

Certo, questo è sicuramente quello che succede a Napoli; probabilmente non è così in Svizzera, dove trae origine la ricetta.

La Fondue Bourghignonne consiste nel cuocere pezzetti di carne (solitamente manzo) in un particolare pentolino con olio bollente, mantenuto caldo da un fornellino ad alcol. Esistono vari tipi di set da fonduta che possono essere utilizzati anche per fondute al formaggio oppure al cioccolato.

Ciascun commensale immmerge la propria carne nell'olio utilizzando una forchettina lunga e la cuoce secondo il suo gusto.

La Fondue Bourghignonne si accompagna in genere con delle salsine, dalle classiche come maionese, senape, salsa tartara ecc alle piu' fantasiose come le mie due salsine che ora vi spiegherò.

Io ho utilizzato come carne del controfiletto di manzo (considerate circa un 150- 200 gr di carne a persona), ma anche qui potete usare la carne che preferite, volendo anche delle polpettine fatte da voi.

La carne va pulita di eventuali nervi o pellicine e tagliata a cubetti piccoli ma non troppo in modo da consentire una buona cottura, diciamo circa 3 cm per lato. Poi va porzionata per ogni commensale.

Per l'olio ho utilizzato un olio di semi, ovviamente abbondante, precedentemente scaldato e aromatizzato con rosmarino e salvia.  

Le salsine di accompagnamento erano maionese, senape e due salsine preparate da me che ora vi spiegherò; inoltre ho accompagnato con melanzane sott'olio preparate dalla mia mamma e zucca arrostita.

 

 

Salsa ai funghi porcini e morellino di Scansano

Ingredienti per circa 6 persone:

20 gr di funghi porcini secchi (io ho utilizzato quelli acquistati 10 giorni fa alla sagra dei funghi di Cusano Mutri(BN)) 

1 bicchiere di Morellino di Scansano

30 gr di burro

30 gr di farina

noce moscata

poco latte

Procedimento:

Ho messo i funghi a bagno nel vino per una mezz'oretta. Nel frattempo ho messo a fare il roux con il burro e la farina su fuoco dolce, ho aggiunto i funghi strizzati e ho filtrato il vino utilizzandolo al posto del latte come una sorta di besciamella. Ho aggiunto un pò di latte e ho continuato a mescolare fino a raggiungere la consistenza desiderata.

Ho tolto dal fuoco, ho aggiunto noce moscata e ho aggiustato di sale.

Poi ho trasferito la salsa nelle ciotole del set da fonduta e le ho coperte con la pellicola quando era nacora calda, per evitare la formazione di quella fastidiosa pellicina.

Va servita calda, quindi, se la preparate prima, ricordate di scaldarla.

Salsa al pesto di rucola e yogurt greco

Gli ingredienti sono per circa 6 persone:

50 gr di rucola

1/2 spicchio d'aglio

un filo d'olio

pinoli, nocciole e gherigli di noce a piacere

2 cucchiai di yogurt greco

Io ho messo tutto in un frullatore e ho frullato.

 

 Con questa ricetta partecipo al contest "Salsina Sopraffina fai felice la cuochina" di Cuochina Sopraffina in collaborazione con Food&Life

 

 

 

Comments (4) -

La Cuochina Veru Italy
10/11/2011 6:30:00 PM #

Bene bene,molto interessante! Grazie mille e in bocca al lupo!!! Laughing

Reply

valeria Italy
10/11/2011 6:52:37 PM #

Crepi ;)

Reply

Cannella Impazzita Italy
10/15/2011 10:42:03 PM #

bellissima idea per una serata tra intimi! la salsa ai porcini in particolare mi sembra particolarmente intrigante...complimenti!


www.real-fame.blogspot.com  

Reply

valeria Italy
10/17/2011 11:39:59 AM #

Grazieee Smile

Reply

Pingbacks and trackbacks (1)+

Add comment

biuquote
  • Comment
  • Preview
Loading


Powered by BlogEngine.NET

Anch'io sono

 

La mia ricetta su

 

 

il secondo libro dell'MTChallenge!

 

 

Seguimi

 

 

Google+

Convertitore cups/grammi