Ravioli di zucca con la zucca

28. ottobre 2011 14:25 | Stampa

Come dicevo qualche giorno fa, sono stata colta da "impastomania" ossessiva compulsiva e in questo periodo non c'è miglior ingrediente della zucca!

La zucca è un ingrediente fantastico perchè si presta a preparazioni sia dolci che salate, inoltre ha un colore bellissimo.

Il giallo è sicuramente uno dei miei colori preferiti, mi ricorda il sole e il calore della mia terra, sarà anche per questo che l'autunno è la mia stagione preferita....tutto si riempie di queste fantastiche sfumature calde e avvolgenti dal giallo intenso al rosso acceso. L'aria si rinfresca e si avvicina il Natale, voglia di coccole e di famiglia.....ah, solo a parlarne già mi sento meglio Laughing

Il ripieno è quello dei i classici ravioli di zucca mantovani (senza la mostarda, che mi mancava in dispensa) ma li ho conditi con una crema di zucca e amaretti, mentre la ricetta originale prevede solo burro e parmigiano; quindi sono rimasta su un sapore abbastanza dolce.

 

Ingredienti per due persone:

Per la pasta:

200 gr di farina rimacinata di grano duro

1 uovo e un tuorlo

1/2 bicchiere d'acqua

sale

Per il ripieno e il condimento:

500 circa gr di zucca

70 gr di amaretti

30 gr di burro

Parmigiano grattugiato a volontà

Preparazione:

Pulite la zucca eliminando i semini e i filamenti interni, tagliatela a tocchetti e dividetela a metà. Una parte la userete per il ripieno, l'altra per il condimento.

La metà destinata al ripieno andrà avvolta nella carta stagnola e cotta in forno a 180° per un'oretta.

Terminata la cottura frullate la zucca insieme agli amaretti sbriciolati e il parmigiano grattugiato. Non lesinate con il parmigiano, deve essere abbondante e dovrà risultare un impasta abbastanza compatto. Aggiungete un pò di sale e lasciate riposare per almeno un'ora per lasciare il tempo agli ingredienti di insaporirsi.

Nel frattempo preparate la pasta. Su una spianatoia disponete a fontana la farina e impastate con le uova, l'acqua (se necessaria) e un pizzico di sale. Incordate bene tutti gli ingredienti, la pasta deve risulatare elastica ed asciutta, e lasciate riposare.

Prendete la metà di zucca che avete conservato per il condimento e fatela cuocere in tegame con poco burro e un pò d'acqua per farla ammorbidire e frullate fino a ridurla ad una crema.

Passati i tempi di riposo di pasta e ripieno preparate i ravioli. Stendete la pasta abbastanza sottile e dividetela in due sfoglie. Su una sfoglia disponete il ripieno aiutandovi con un cucchiaino e distanziato di 3 cm. Spennellate la seconda sfoglia con un pò d'acqua che farà da colla e sovrapponetela alla sfoglia dove avete posizionato il ripieno, schiacciando i lati vuoti con le mani in modo da far uscire l'aria. Con una rotella tagliapasta dentellata tagliate i ravioli intorno al ripieno in modo da formare dei quadrati di circa 4-5 cm per lato.

Cuocere i ravioli in abbondante acqua salata e conditeli con la crema di zucca spolverando con parmigiano grattugiato e amaretti sbriciolati.

Con questa ricetta partecipo al contest "La pasta fatta in casa" di Fusilli al tegamino

e al contest "Con un pò....di zucca" di Farina, lievito e fantasia

Comments (1) -

Natalia Italy
29/10/2011 15:26:27 #

Ciao, grazie per questo tuo secondo contributo e ancora in bocca al lupo per il contest.

Reply

Pingbacks and trackbacks (1)+

Add comment

biuquote
  • Comment
  • Preview
Loading

L'immagine può contenere: sMS

La mia ricetta su

 

 

il secondo libro dell'MTChallenge!

 

 

Seguimi

 

 

Google+

Anch'io sono

 

Convertitore cups/grammi

Le ceramiche utilizzate in questo blog sono una produzione artigianale "I Cocci" www.icocci.org

 

I consigli della nutrizionista

Ricette per mese