Pizza di scarole

5. November 2011 16:51 | Stampa

Oggi è sabato (...e domani non si va a scuola) e stasera piiizzaaaa!!!!

Questa è una pizza che qui a Napoli si fa soprattutto durante le feste di Natale, in particolare è tradizione mangiare la pizza di scarole durante il pranzo della Vigilia....così, tanto per preparare lo stomaco alle grandi abbuffate.

Ma a me piace troppo e quindi la preparo e la mangio ogni volta che ne ho l'occasione e per mio marito ogni volta che la preparo è Natale! Quindi tutti felici!

Questa non è proprio la versione tradizionale che non prevede la provola ma le acciughe....solo che a me le acciughe non piacciono.

Se volete assaggiarne una meravigliosa e non vi va di provare la mia ricetta dovreste andare da Pellone a Via Nazionale, a Napoli of course.

Esce dal piatto come quello di Pellone....goduria!

Ingredienti per 2 persone fameliche:

Per la pizza :

500 gr di farina

1/2 dado di lievito di birra

200 gr di acqua

3 o 4 cucchiai di olio

Per il ripieno:

700 gr di scarola

uno spicchio d'aglio

olive nere di Gaeta denocciolate

capperi

pinoli

gherigli di noce

peperoncino

uvetta

150 gr di provola di Agerola

 

Preparazione:

Preparate l'impasto della pizza nel modo solito.

Pulite la scarola.  In una pentola capiente fate soffriggere uno spicchio d'aglio con il peperoncino, quando l'aglio si sarà imbiondito eliminateli e versate le scarole, fate rosolare e coprite con un coperchio mescolando di tanto in tanto.

Dopo circa 10 minuti aggiungete i capperi, le olive, i pinoli, i gherigli di noce e l'uvetta e lasciate cuocere per altri 15-20 minuti. Non aggiungete ancora il sale perchè i capperi potrebbero essere molto salati.

Al termine della cottura, assaggiate e se necessario aggiungete il sale.

Stendeta la pasta della pizza preparata precedentemente, al centro sistemate le scarole a la provola tagliata a cubetti, ora chiudete la pasta unendo i due lembi opposti premendo con le dita i lati in modo da siggillare i bordi, spennellate la pizza con un goccio d'olio e un pò di parmigiano.

Cuocete in forno già caldo a 180° finchè non si sarà colorita.

Buona sabato e buona domenica a tutti!

Comments (1) -

vittorio
11/5/2012 4:03:55 PM #

La pizza di scarole è un piatto che una volta al mese non manca sulla mia tavola. Brava . Se hai tempo passa a trovarmi su www.gourmetdoc.it o http://gourmetdocit.blogspot.it/
Saluti

Reply

Pingbacks and trackbacks (1)+

Add comment

biuquote
  • Comment
  • Preview
Loading

La mia ricetta su

 

 

il secondo libro dell'MTChallenge!

 

 

Seguimi

 

 

Google+

Convertitore cups/grammi

Image and video hosting by TinyPic

Le ceramiche utilizzate in questo blog sono una produzione artigianale "I Cocci" www.icocci.org

 

Anch'io sono

 

I consigli della nutrizionista

Ricette per mese

TextBox