Gnocchi di castagne e fonduta

29. novembre 2011 15:16 | Stampa

Quando vivevo a Roma, c'era un appuntamento a cui non si scappava mai.... il classico "giovedì, gnocchi!"

Ma da quando sono tornata a Napoli la tradizione l'ho un pò persa e mi è venuta un pò di malinconia ripensando alle pause pranzo con le mie colleghe romane davanti ad un bel piatto di gnocchi il giovedì...

Quando mi prendono questi momenti di malinconia, non mi ricordo quali sono le motivazioni che mi hanno riportata a Napoli, ma la vita è così e ci sono momenti giusti per tutto ed era arrivato il momento di tornare e magari, chissà, presto ci sarà il momento di andare altrove....ma il ricordo di quei 3 anni passati nella capitale insieme alle mie amiche ed un piatto di gnocchi me lo porterò dietro per sempre.

Anche se questi non hanno niente a che fare con gli gnocchi romani, era da un pò che ci pensavo, mi era anche avanzata un pò di farina di castagne....e poi alla fine ho trovato la notizia di questo contest e mi sono decisa...LI FACCIO!

 

Ingredienti per 2 persone e mezza:

200 gr di patate a pasta rossa

100 gr di castagne

1 uovo

150 gr di farina di castagne

50 gr di farina 0

un pizzico di sale

Per la fonduta:

200 gr di fontina

un cucchiaio di burro

150 ml di latte

2 tuorli

 

Preparazione:

La prima cosa da fare è preparare la fontina per la fonduta. Tagliate la fontina a dadini, copritela con il latte e lasciatela riposare per un paio d'ore.

Nel frattempo dedicatevi agli gnocchi. Lessate le patate e le castagne e schiacciatele con uno schiacciapatate. Unite l'uovo e le due farine e impastate fino ad ottenere un impasto compatto.

A questo punto formate dei cilindretti a tagliateli a pezzetti di circa 1 cm e mezzo. Schiacciate i pezzetti di pasta così ottenuta con un dito per dare la classica forma dello gnocco, se volete potete usare una forchetta per farli venire rigati.

 

 

Portate a bollore abbondante acqua salata per cuocere gli gnocchi e nel frattempo preparate la fonduta. Fate sciogliere la fontina con il latte e un cucchiaio di burro in un tegame e fuoco lento, quando il formaggio si sarà sciolto aggiungete i tuorli d'uovo leggermente sbattuti e continuate a cuocere per una decina di minuti sempre mescolando.

Versate gli gnocchi nella pentola d'acqua bollente e, quando saranno saliti a galla, tirateli su con una schiumarola e conditeli con la fonduta. Se preferite, completate con una abbondate spolverata di parmigiano.

 

 

Con questa ricetta partecipo al contest "Dentro il riccio" del blog Dentro la pentola 

1°CONTEST DI DENTRO LA PENTOLA 

 e al contest "Di che pasta sei?" di Sonia

 

Di che pasta sei

 

 

 

Comments (3) -

matteo/dentro la pentola Italy
29/11/2011 16:28:45 #

grazie per la ricetta...in bocca al riccio. matteo

Reply

valeria Italy
29/11/2011 17:02:54 #

Grazie a te....crepi!

Reply

Sonia Italy
06/12/2011 18:28:23 #

Questi gnocchi non posso farmeli scappare, sono tra le mie ricette preferite ssshhh ;)) scusa il ritardo, inserisco subito!
Buona serata, un abbraccio
Sonia

Reply

Pingbacks and trackbacks (1)+

Add comment

biuquote
  • Comment
  • Preview
Loading

L'immagine può contenere: sMS

La mia ricetta su

 

 

il secondo libro dell'MTChallenge!

 

 

Seguimi

 

 

Google+

Anch'io sono

 

Convertitore cups/grammi

Le ceramiche utilizzate in questo blog sono una produzione artigianale "I Cocci" www.icocci.org

 

I consigli della nutrizionista

Ricette per mese