Crema di carote e zenzero

17. dicembre 2011 08:01 | Stampa

Questa passata è stata una brutta settimana per me...piena di ricordi brutti e dolorosi e anche la voglia di cucinare se n'è andata a farsi friggere (scusate).

Quindi meglio rifugiarsi nelle ricette di altri, meglio ancora se consolatorie come questa crema dal sapore dolce e speziato, ideale per serate un pò moscette.

Non c'è due senza tre, per cui credo che sarà l'ultima volta che attingerò dal blog di Cristina, almeno per quanto riguarda questa tornata di The Recipe-tionist 

"THE RECIPE-TIONIST" DI DICEMBRE Eì:

Ingredienti per 2 persone e 1/2:

600 gr di carote

1 patata media

1 cucchiaio di zenzero grattuggiato

750 ml di brodo vegetale circa

yogurt greco

scorza di arancia gattugiata

sale

noce moscata

semi di sesamo

olio evo

Preparazione:

Io ho preferito lessare le carote  e la patata precedentemente, qui invece trovate il procedimento di Cristina. Una volta lessate, riducetele in crema con uno schiacciapatate.

Fate scaldare poco olio con lo zenzero grattugiato, aggiungete la purea di carote e patate e aggiungete il brodo mescolando. Se ci sono ancora grumi uaste un frullatore ad immersione.

Aggiungete il sale e la noce moscata (la ricetta prevedeva pepe bianco, ma io non l'avevo).

 Preparate la salsina, mescolando lo yogurt alla buccia d'arancia e un pizzico di sale. Se necessario aggiungere un pò di latte.

Toostate leggermente i semi di sesamo in un padellino antiaderente e servite la crema con la salsa allo yogurt e i semi di sesamo.

L'angolo della nutrizionista

Lo zenzero e' una spezia utilizzata fin dal Medioevo, quando gia' erano riconosciute le sue qualita' di ingrediente culinario e di medicamento. Lo zenzero e' un forte antiossidante, quindi e' molto utile anche per la salute, infatti combatte l'invecchiamento, e' digestivo e cura disturbi come gastriti e digestione difficoltosa. Viste le forti capacita' antiossidanti, da alcuni decenni si sta studiando il suo utilizzo per prolungare la conservazione dei prodotti alimentari in sostituzione degli antiossidanti sintetici.

Comments (1) -

elifla Italia
17/12/2011 14:44:12 #

Hai proprio ragione , questa è una ricetta davvero confortevole....dai la settimana è finita.... ne inizia una nuova che ti auguro sia bellissima, bacioni, Flavia

Reply

Pingbacks and trackbacks (1)+

Add comment

biuquote
  • Comment
  • Preview
Loading

L'immagine può contenere: sMS

La mia ricetta su

 

 

il secondo libro dell'MTChallenge!

 

 

Seguimi

 

 

Google+

Anch'io sono

 

Convertitore cups/grammi

Le ceramiche utilizzate in questo blog sono una produzione artigianale "I Cocci" www.icocci.org

 

I consigli della nutrizionista

Ricette per mese