Torta frangipane "stregata"

16. aprile 2012 12:13 | Stampa

"Unguento unguento
portami al noce di Benevento
sopra l'acqua e sopra il vento
e sopra ogni altro maltempo" 

(Formula magica che molte donne accusate di stregoneria riferirono durante i processi.) Fonte Wikipedia

Un vecchio noce, una pozione magica, una pozione d'amore, riti pagani ricordati come riti satanici, guerrieri che diventano donne, streghe, che durante la notte si uniscono al demonio....una leggenda, la leggenda delle streghe di Benevento.  

Ho sentito spesso parlare della Janara, e nella mia immaginazione lei non è cattiva, è solo un pò dispettosa. Si avvicina a te mentre dormi e ti sfiora. Se vuole farti un dispetto ti intreccia i capelli e di giorno non può essere nominata perchè è malaugurio. Questi sono alcuni dei racconti della nonna di mio marito, beneventana. 

Dalle mie parti invece i racconti hanno per protagonista la bella 'mbriana, lo spirito della casa, prevalentemente buono, ma guai ad offenderla. Infatti a Napoli, spesso, si usa mettere un posto a tavola in più per lei. 

Di tutte queste leggende forse una pozione magica è rimasta davvero e, siccome io sono scaramantica, a casa mia non manca mai e la utilizzo spesso nei dolci.

Per questo, quando ho dovuto scegliere un aroma per la crema frangipane in questa nuova avventura dell'MTC, ho pensato subito allo Strega.

E l'abbinamento con lo zafferano è venuto quasi automatico, visto che da questo trae il caratteristico colore. 

 

Torta frangipane "stregata" con chibouste allo zafferano

 

Devo dire che questa prova è davvero entusiasmante, almeno per me. La cosa che mi affascina di più è trovare l'abbinamento giusto che però non svilisca il gusto delicato della frangipane. In più prevede diverse preparazioni che nell'insieme siano armoniose....trovo che sia molto stimolante e per questo devo ringraziare Ambra, vinictrice della scorsa tornata.

Ingredienti:

Pasta frolla al cacao, con la ricetta di nonna Concetta:

180 gr di farina (200 gr in origine, da me sostituiti con...)

20 gr di cacao amaro

100 gr di burro freddo

60 gr di zucchero

1 uovo

Per la crema frangipane, ricetta di Ambra de "Il Gattoghiotto"

100g di farina di mandorle (o mandorle pelate)

100g di burro appena ammorbidito

100g di zucchero semolato

1 uovo

30g di maizena

1 cucchiaio di acqua di fiori d'arancio (da me sostituito con un bicchierino di Strega e una bustina di zafferano)

Per la chibouste allo zafferano, ricetta di L. Montersino (con le mie dosi):

285 gr di crema pasticciera allo Strega, trovate la ricetta qui e qui  

100 gr di albumi (circa 4)

60 gr di zucchero semolato

35 gr di acqua

170 gr di zucchero semolato

5 gr di gelatina in fogli

una bustina di zafferano

 

Preparazione:

Preparate la frolla, impastando velocemente la farina, lo zucchero e il cacao con il burro tagliato a dadini, poi aggiungete l'uovo. Impastate velocemente, formate una palla, avvolgete nella pellicola e fate riposare in frigo per un'oretta.

Passato questo tempo, riprendetela e stendetela con il mattarello. Rivestite una tortiera di 24 cm di diametro, preferibilmente a cerniera. Bucherellate la frolla con una forchetta e copritela con un foglio di carta da forno sopra il quale verserete dei fagioli e infornate a 180° per 10 minuti. Successivamente eliminate la carta e i fagioli e cuocete ancora per 5 minuti.

Nel frattempo preparate la frangipane. Io sono partita dalle mandorle pelate e le ho tritate con due cucchiai di zucchero, come suggerito da Ambra, e le zafferano.

Lavorate con le fruste elettriche il burro con lo zucchero fino ad ottenere un impasto spumoso, aggiungete l'uovo leggermente sbattuto e lo Strega.

Infine aggiungete la farina di mandorle e la maizena, sempre lavorando con le fruste.

Versate la crema frangipane sul guscio di frolla e cuocete a 180° per 30 minuti.

Ora preparate la chibouste. Mettete a bagno i fogli di gelatina, strizzateli e fateli sciogliere nella crema che avrete precedentemente scaldato.

Montate gli albumi con 60 gr di zucchero e lo zafferano, nel frattempo portate a 121° il restante zucchero insieme all'acqua.

Versate lo sciroppo a filo sugli albumi mentre montano, facendo attenzione a non scottarvi. Infine aggiungete la crema pasticciera mescolando dal basso verso l'alto per non farli smontare.

Rocoprite la torta con la chibouste, aiutandovi con una spatola e ricoprite con dei ciuffetti ci chibouste, magari lasciandola intiepidire e non come ho fatto io che, nella fretta, ho fatto una crema un pò depressa.....

Potete fiammeggiarla con un cannello, oppure potete lasciarla per qualche minuto sotto il grill del forno a temperatura molto alta, come ho fatto io.

Magari la chibouste non è venuta montata come avrei voluto, ma era buonissima e c'è chi ha provato ad attentarla mentre la fotografavo.....

E naturalmente, con questa ricetta partecipo all'MTC di aprile....e una....

Comments (12) -

Greta
16/04/2012 14:35:30 #

Valeria che meraviglia! La crema allo zafferano...una genialata...mi piace moltissimo anche il contrasto di colore...proprio proprio buona!

Reply

alessandra
16/04/2012 14:45:31 #

io ti sto adorando, in modo incondizionato e crescente, dalla prima parola all'ultima di questo post. Intanto, perchè nn avevo idea dell'origine dello Strega; poi, perchè queste atmosfere magiche mi intrigano e mi incantano. E poi per la magia che hai fatto in questo piatto, con l'abbinamento com lo  zafferano (che uno si chiede perchè non ci ha mai pensato prima, da tanto è azzeccato) e il guscio di cacao... e meno male che cucini per i comuni mortali Smile
Grazie ancora

Reply

dauly
16/04/2012 14:53:21 #

e ma qui siamo chiccosissimi, altro che torte da credenza, questa è una stupenda torta da cena con ospiti!!

Reply

Rosaria
16/04/2012 15:12:49 #

wow....perche' ti vergognavi??? la torta e' bellissima e ben presentata.....sarà mica che la strega sei tu???

Reply

Stefania O
16/04/2012 16:52:47 #

Una sola parola: STREGA!
E poi dici che non vuoi vincere!

Reply

valeria
17/04/2012 12:27:05 #

Mai detto di non voler vincere Wink

Reply

Monique
16/04/2012 22:14:03 #

Streghetta diabolica!!! Questa è una torta veramente fantastica!!!

Reply

Ambra
16/04/2012 23:51:19 #

Un esempio di alta pasticceria!! Brava!!! Smack!

Reply

cristina b.
17/04/2012 09:34:18 #

magggggggica!!! che abbinamenti... complimentissimi Smile)))

Reply

valeria
17/04/2012 10:48:48 #

Grazie a tutte....ho imparato dalle "mejo" Smile))

Reply

loredana
17/04/2012 15:46:47 #

Che tentazione quella fetta, lo Strega mi piace moltissimo e con lo zafferano ci starà una meraviglia!!

ciao loredana

Reply

terry982
17/04/2012 23:15:59 #

ciao Valeria. Ho realizzato anch'io una tua ricetta! che dici di pubblicarle domani verso le 15?
... p.s. è stato buonissimo"! ^__^

buona notte
terry

Reply

Pingbacks and trackbacks (1)+

Add comment

biuquote
  • Comment
  • Preview
Loading

L'immagine può contenere: sMS

La mia ricetta su

 

 

il secondo libro dell'MTChallenge!

 

 

Seguimi

 

 

Google+

Anch'io sono

 

Convertitore cups/grammi

Le ceramiche utilizzate in questo blog sono una produzione artigianale "I Cocci" www.icocci.org

 

I consigli della nutrizionista

Ricette per mese