Bath e Bristol

23. August 2012 14:05 | Stampa

Vi avevo accennato che la mia estate non era proprio finita con il racconto del mio post precedente.

Infatti un piccolo impegno (di cui presto vi parlerò) si è trasformato in una scusa per allungare di un paio di giorni le vacanze e, per la prima volta da quando è nata, il mio garcon ed io ci siamo goduti 2 giorni senza Patata per un week end romantico a Bath e Bristol, due bellissime cittadine nella regione del Somerset inglese.

Iniziamo da Bath, famose per le sue terme romane, le uniche naturali di tutto il Regno Unito.

Davvero bellissime e ben conservate, sicuramente vale la pena di farci un giro.

Dopo le terme romane, abbiamo approfittato del nostro tornare "sposini", e  ci siamo regalati 2 ore alle Thermae Bath Spa.

Qui è possibile acquistare dei pacchetti orari, il minimo appunto 2 ore al costo di 26 sterline a persona più il fitto di accappatoio e ciabatte se necessario. Un pò caro, ma ne vale la pena.

Acquistando il pacchetto potete accedere alla piscina termale coperta con vari idromassaggi e docce, al bagno turco e alla meravigliosa piscina sul tetto all'aperto, molto panoramica.

Peccato fosse un pò affollata ad agosto, ma anche i 18 gradi esterni non si facevano sentire.....relax totale!

Ma Bath è una città bellissima da girare. Io sono rimasta un paio d'ore da sola in giro per la città, guidata solo dalla macchina fotografica.

Così ho potuto scoprire che esistono luoghi dove è Natale tutto l'anno, dove puoi bere un tè con il Bianconiglio, che è possibile fare un tour della città accompagnata da una guida molto particolare, che i tetti dove ballava Mary Poppins con gli spazzacamini esistono davvero che qui i fiori e le bandiere britanniche sono ovunque.

Qui ci sono vetrine che meritano tutta l'attenzione possibile e, senza marito, ho anche tanto tempo.

 

La cosa incredibile dell'Inghilterra, almeno per me, è che il clima non è dei migliori, insomma piove spesso, eppure hanno dei giardini meravigliosi. Questo, per esempio, è il Parade Garden di fronte all'Abbazia.

E questa invece è l'Abbazia

L'altra mezza giornata, prima di prendere l'aereo, era dedicata alla visita di Bristol.

Si trova a pochi minuti di treno da Bath ed è una cittadina molto carina e in forte sviluppo. La sua economia si basa sulla produzione di carta e cartone, avete presente il "cartoncino bristol"? ma io l'ho trovata una città molto viva su tutti i fronti, ed è molto piacevole per lunghe passeggiate.

 

Il nostro albergo era nella zona commerciale della città, tutta moderna. Anzi, nel caso decideste di visitare questa città, vi consiglio il nostro albergo, Ibis, vicinissimo alla stazione e a solo 10 minuti a piedi dalla Old City. Inoltre è molto pulito, le camere spaziose e anche economico.

La stazione di Temple Meads è una vera meraviglia, sembra un castello.

Prima di arrivare al centro storico, ci siamo imbattuti in questa meravigliosa chiesa, St Mary Redcliffe.

Una delle cose che mi è piaciuta di più di Bristol è il St Nicholas Market, dove per tutto il mese di agosto c'era la festa degli spaventapasseri, e ora anch'io ho il pepe lungo dell'Indonesia Tongue out.

 

Sempre nei pressi del St Nicholas Market c'era una fiera di motociclisti, molto particolare e divertente.

Ma forse quello che ci ha colpito di più è una strada completamente ricoperta da murales, delle vere e proprie opere d'arte che hanno riempito di colore una giornata un pò grigia.

 

Insomma, 2 giorni davvero bellissimi, anche se la Patata c'è mancata tanto. 

Comments (10) -

elifla
8/23/2012 4:14:19 PM #

sarà una magnifica avventura :*

Reply

Michela
8/23/2012 4:24:13 PM #

In bocca al lupo per tutto!! Sono molto contenta della vostra scelta, sia per quel che riguarda voi, che per il futuro della Patata (da ora in poi sarà "potato"!!) Un abbraccione Smile

Reply

giulia
8/23/2012 4:26:29 PM #

due cittadine bellissime! tutta la fortuna del mondo a voi!

Reply

cristina b.
8/23/2012 5:50:35 PM #

che meraviglia! non sono mai stata nel somerset, ma le tue foto mi hanno fatto venire voglia di andarci subito!! e sono anche curiosa di sapere cosa ti riserverà il futuro... facci sapere Smile))

Reply

daniela
8/23/2012 6:47:59 PM #

Bellissima la tua testimonianza di questi posti, mi è venuta voglia di farci un giro
e chissà in primavera...grazie per la condivisione Smile

Reply

Monique
8/23/2012 7:10:04 PM #

Immagino come sia stata dura non aver avuto con voi la Vs piccola ... nel contempo avete davvero goduto di un pò di tempo insieme!
Non conoscevo molto queste due località ma tu hai fatto un bellissimo resoconto fotografico e scritto.
Grazie cara!
Un bacioneee

Reply

Monique
8/23/2012 7:11:13 PM #

Ah dimenticavo ... bello il collage con le foto ... posso chiederti che programma hai usato per unirle tra loro??? Smile)
Grazie ancora

Reply

http://latrappolagolosa.blogspot.com/
8/23/2012 10:20:27 PM #

Ma che bel viaggio!!
E che belle foto!!

Reply

Carmine di Turismo Lento
8/25/2012 2:53:46 PM #

magnifico un gran bel reportage, complimenti

Reply

sandra
8/27/2012 12:59:38 PM #

18°... solo per quello. Che belle foto Valeria, proprio proprio belle!

Reply

Pingbacks and trackbacks (1)+

Add comment

biuquote
  • Comment
  • Preview
Loading


Powered by BlogEngine.NET

Anch'io sono

 

La mia ricetta su

 

 

il secondo libro dell'MTChallenge!

 

 

Seguimi

 

 

Google+

Convertitore cups/grammi