Torta di miglio

18. settembre 2012 13:16 | Stampa

Questo è uno degli appuntamenti a cui cerco di non mancare, anche se non sempre ci riesco.

Poi quando ho saputo che il Recipe-tionist di Settembre era Elena, non potevo proprio perdermi l'occasione di sbirciare nel suo ricco ricettario.

E così ho trovato questo dolce, semplice e così buono, che mi ha dato l'occasione di sfruttare quel povero miglio che faceva capoilino dalla mia dispensa da mesi.

La ricetta originale prevede l'uso del riso, ma è stato l'unico ingrediente che ho sostituito e quindi questa è la mia


Torta di miglio bolognese

 

Ingredienti:

1l di latte 

1 pizzico di sale

1 pezzetto di scorza di limone

4 grandi uova

2 pezzi di scorza di limone

100g di riso (per me miglio)

100g di amaretti sbriciolati 

100g di mandorle spellate tritate

300g di zucchero

50g di canditi misti

1 bicchierino di maraschino

Preparazione:

Far bollire il latte con un pizzico di sale, e la scorza di limone, unire il miglio (o il riso) e cuocere per circa 40 minuti, mescolando di tanto in tanto, perché tende ad attaccarsi soprattutto verso fine della cottura.

Spegnere aggiungere lo zucchero, i canditi, le mandorle tritate e gli amaretti sbriciolati.

Unire le uova, rotte in precedenza in un'altra ciotola e sbattute, in modo che si amalgamino in modo omogeneo. Versare il composto in una teglia a bordi alti (23x23).

Cuocere in forno caldo a 160°C per 1 ora, togliere dal forno, fare tanti buchi con lo stuzzicadenti e bagnare con il liquore.

Far raffreddare e poi mettere in frigorifero, dove deve essere conservata essendo una torta molto umida.

Servire il giorno successivo dopo averlo tagliato a cubetti o a losanghe e va mangiata fredda.

 

Era buonissima, grazie Elena!

Con questa ricetta pertecipo a The Recipe-tionist di settembre

Sono la recipe-tionist di Settembre!!!

Comments (4) -

elifla
18/09/2012 18:07:56 #

Ma vieeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeni che anche io ho la farina di miglio dimenticata in dispensa!!! Sei grandiosa :*, bacioni, Flavia

Reply

elena
18/09/2012 21:44:41 #

Ma sai che il miglio non l'ho mai assaggiato...il ricordo di questa torta mi fa sorridere, perchè era la prima volta che la facevo ed ero preoccupata che non venisse bene.
Invece è stata una piacevole scoperta... il bello di servirla fredda la rende ideale per l'estate...dovrò riprovarla con il miglio!!! Grazie Valeria

Reply

Raffaella - Il sorriso vien mangiando
24/09/2012 11:47:37 #

Tesoro, questa mi era sfuggita! La farò presto, perché mi piace il miglio e in dispensa ho un bel pacchettino di quello biologico che non aspetta altro che essere utilizzato in un bel prodotto da forno!
Per "4 grandi" intendi uova, vero?! ^_^ Ti sono rimaste nelle dita! Ihihih!
Ci sentiamo fra un paio di giorni, la mia ricetta nel cassetto è pronta! :*

Reply

valeria
24/09/2012 12:26:38 #

Oh si! La fretta Wink Grazie!

Reply

Add comment

biuquote
  • Comment
  • Preview
Loading

L'immagine può contenere: sMS

La mia ricetta su

 

 

il secondo libro dell'MTChallenge!

 

 

Seguimi

 

 

Google+

Anch'io sono

 

Convertitore cups/grammi

Le ceramiche utilizzate in questo blog sono una produzione artigianale "I Cocci" www.icocci.org

 

I consigli della nutrizionista

Ricette per mese