Spicy Moroccan carrot salad, un'insalata di carote speziata

11. ottobre 2012 14:26 | Stampa

Strano!

Tu vivi per anni ancorata ad alcune certezze. Molte cose cambiano intorno a te, ma certe altre no, restano immutate nel tempo perchè sono antiche e quindi sopravvivono, SEMPRE.

Poi ci sono le tradizioni e ti dici che quelle sono ancorate ad un territorio, mutano con il tempo, si evolvono, ma restano legate a quel territorio, SEMPRE.

Evidentemente mi sbaglio, anche se ne dubito. 

Ma se in altri posti d'Italia si mangia una pizza buona almeno quanto la pizza che mangereste a Napoli, quel pizzaiolo ha imparato a farla a Napoli! Perchè la pizza è napoletana.

Il fatto che tra le "migliori" pizzerie d'Italia non ci sia neanche una pizzeria napoletana e che, a decretare questa classifica, sia stato un ente autorevole del food, lo trovo assurdo se non scandaloso.

Mi sfuggono le motivazioni e neanche le voglio sapere perchè già so che non mi piacerebbero, però è dura quando ti smontano le certezze. io ancora non mi sono ripresa.

Magari domani scopro che il miglior pandoro (ogni riferimento è puramente NON casuale) in Italia lo producono a Palermo, chissà...

Intanto sono certa che quest'insalata è favolosa.

Ho sempre difficoltà con le carote, perchè non le amo molto da sole. In genere le uso come fondo o per i brodi, ma come contorno non mi piacciono particolarmente.

Da quando ho provato questa ricetta su Plenty di Yotam Ottolenghi le mangio più spesso e più volentieri.

Ingredienti:

1 kg di carote

80 ml di olio evo

1 cipolla media

1 tsp di zucchero semolato

3 spicchi d'aglio sbucciato

2 peperoncini tritati(uno per me)

1 cipollotto finemente tritato

1/8 tsp di chiodi di garofano macinato

1/4 tsp di zenzero macinato

1/2 tsp di coriandolo macinato

3/4 di cannella

1 tsp di paprika dolce

1 tsp di cumino macinato

1 tbsp di aceto di vino

1 tbsp di zest di limone

40 gr di coriandolo fresco tritato più un altro pò per la decorazione

120 ml di yogurt greco.

 

Preparazione:

Pelate le carote e talgiatele a bastoncini piuttosto regolari.

Metterel in una casseruola ricoperte di acqua salata e portate ad ebollizione, poi abbassare la fiamma e cuocere a fuoco lento per altri 10 minuti. Lasciatele piuttosto al dente. Scolatele e lasciatele raffreddare.

Riscaldate l'olio in una padella e soffriggete la cipolla a fuoco basso finchè non sarà morbida e leggermente dorata. Aggiungete le carote cotte in precedenza seguita daglia ltri ingredienti a parte il coriandolo fresco e lo yogurt che serviranno da accompagnamento.

Togliere dal fuoco e salare.

Comments (6) -

Eleonora
11/10/2012 15:37:58 #

queste piacciono molto anche a me, che non amo che carote cotte. crude invece ne mangerei a kili.
baciotti

Reply

valeria
11/10/2012 15:50:16 #

Io nenache crude....povere carote! Le considero poco Wink

Reply

sandra
11/10/2012 16:50:21 #

le carote, buone così! La pizza, però, è
E'
napoletana, checche ne vogliano dire. PUNTO.
baci
Sandra

Reply

Thais
12/10/2012 11:05:40 #

Ciao Valeria.
Capisco la tua perplessita??? forse indignazione é la parola più giusta.....
Capisco che le regione devono valorizzare i proprio prodotti, cibo, ricette... ma a volte non é proprio il caso...
Mi dispiace.
Le carote??? Sono fantastiche!!! Prendo appunti...
Un abbraccio.
Thais

Reply

isaporidelmediterraneo.blogspot.com
12/10/2012 14:33:13 #

La guida Gambero Rosso ha trovato un modo geniale per farsi pubblicità.
Come?????
Scrivendo una cavolata e facendo scatenare il putiferio.
La migliore pizza e' quella napoletana, se prendi il miglior pizzaiolo di Napoli e lo porti a Trieste, non riuscirà mai a farla uguale come quella fatta a NApoli.
Un po' come il Caffè stessa miscela sapore diverso.
Napoli e' NAPOLI.....

Reply

Monique
14/10/2012 16:52:23 #

Oramai non ci sono più certezze ... e concordo con il commento sopra che è stato sicuramente un modo per il Gambero Rosso di farsi un pò di pubblicità ... come al solito in Italia basta parlarne e scrivere articoli .... nel bene e nel male.
Come mi piacciono le tue carotine proposte in questo modo con tante spezie e lo yogurt ... a me piacciono anche crude, sono sincera e le adoro appena scottate e tagliate a bastoncini ... ma queste sono davvero spaziali!!!
Un bacione cara

Reply

Add comment

biuquote
  • Comment
  • Preview
Loading


Powered by BlogEngine.NET

Anch'io sono

 

La mia ricetta su

 

 

il secondo libro dell'MTChallenge!

 

 

Seguimi

 

 

Google+

Convertitore cups/grammi