Pizza di scarole e colatura di alici e buon anno!

31. December 2012 09:10 | Stampa

Ultimo giorno dell'anno, tempo di bilanci?

Noooo....

Quest'anno non ne ho voglia. Anche perchè finisce un anno ma la vita continua, nonostante le previsioni Maya.

Quindi perchè concluderlo con un bilancio? Piuttosto lo archivierei come un anno.....difficile!

Sì, difficile è l'aggettivo giusto per questo 2012, non in senso negativo, solo difficile.

Lo è stato un pò per tutti qui in Italia, abbiamo fatto tanti sacrifici e forse ne vedremo i risultati, speriamo presto.

Ma lo è stato soprattutto per me e per la mia famiglia. E' stato l'anno in cui abbiamo preso la decisione più difficile della nostra vita e speriamo che da questa difficoltà e da questo cambiamento possa nascere una grande opportunità....speriamo!

Quindi per me inizia un 2013 ricco di sorprese, spero belle per la maggior parte, ma sicuramente emozionanti. Io voglio viverlo pienamente, cercherò di essere più recettiva possibile in modo da non perdermi nulla.

E auguro anche a tutti voi un anno pieno di cose belle, di emozioni piene, di tutto ciò che desiderate!

Buon anno!!!!!!

E ora vi lascio con la ricetta con cui ho accolto il maritino di ritorno dall'Inghilterra.

C'è già sul blog, ma stavolta ho fatto delle variazioni e soprattutto una foto un pò più decente.

 

Ingredienti:

Per la pasta:

300 gr di farina 00

200 gr di manitoba

10 gr di lievito di birra

un cucchiaino di zucchero

2 cucchiai d'olio

acqua tiepida quanto basta per un impasto elastico ma non appiccicoso

sale

Per il ripieno:

Una scarola abbastanza grande

olive nere di Gaeta

capperi sotto sale ben lavati

una manciata di pinoli

qualche gheriglio di noci

un filo d'olio evo

uno spicchio d'aglio

2 cucchiai di colatura di alici di Cetara

150 gr di provola affumicata di Agerola (o fiordilatte)

Preparazione:

Sciogliete il lievito in 250 gr circa di acqua tiepida insieme ad un cucchiaino di zucchero, lasciate riposare ed aspettate che si crei una schiumetta.

Disponete le farine e il sale a fontana su una spianatoia e versate al centro l'acqua con il lievito e l'olio e impastate fino ad ottenere un impasto elastico.

Lasciate riposare fino al raddoppio o almeno un paio d'ore.

Nel frattempo preparate il ripieno. Lavate accuratamente la scarola e asciugatela.

Fate imbiondire lo spicchio d'aglio in poco olio, poi eliminatelo e aggiungete la scarola. Lasciate cuocere per 10- 15 minuti, coperto e mescolate di tanto in tanto.

Aggiungete le olive denocciolate, i capperi lavati bene, i pinoli e le noci spezzettate e lasciate cuocere ancora una decina di minuti.

A fine cottura aggiungete la colatura e assaggiate, probabilmente non sarà necessario aggiungere sale.

Lasciate intiepidire.

Stendete metà della pasta e foderate uno stampo tondo di circa 22 cm di diametro e leggemente unto. Riempite con la scarola e la provola tagliata a dadini.

Stendete la restante pasta e coprite lo stampo sigillando bene i bordi con le dita. Togliete l'avanzo di pasta eventuale. Spennellate con olio evo e infornate, nella parte bassa del forno, a 190° per 40- 45 minuti. 

Io sono riuscita a fare una piccola margherita per mia figlia con questa dose di pasta.

 

Comments (11) -

spery
12/31/2012 10:38:41 AM #

colatura e scarole: connubio perfetto!!!
un bacio e un felice 2013 a tutti e tre!
baci
spery

Reply

milady
12/31/2012 4:45:14 PM #

mi piace il tocco in più della colatura!

Reply

http://latrappolagolosa.blogspot.com/
12/31/2012 10:11:38 PM #

Un classico per tenersi leggeri prima del cenone e quella colatura di alici
non ci sta per niente male!
Auguri di cuore!!!

Reply

giulia-SATK
1/1/2013 6:35:46 PM #

Ciao Valeria, mille auguri per un felice 2013 che ti porti tante belle novità!
un bacione

Reply

TataNora
1/2/2013 12:16:42 PM #

Che dire: la rifaccio anch'io??!!
Mi sa di si, visto che con la scusa del Natale, del dopo Natale, del Capodanno, del dopo Capodanno, della Befana..... ci si abbuffa di continuo e gli aperi-cena sono sempre aperti in casa nostra.... beh! ci provo a rifarla con la tua modifica (la colatura l'ho scoperta da poco.... ma di un bbbbbuoooonooo)
Intanto ti rinnovo gli augui di un bellissimo anno pieno di cose belle, successi e tante tante soddisfazioni per la tua bellissima famiglia.
Happy New Year.....
Nora

Reply

elena
1/2/2013 9:03:55 PM #

questa torta è nella mia lista dei desideri...passerò di qua a prendere spunto stanne certa... auguroni di vero cuore per uno strepitoso 2013! bacione elena

Reply

isaporidelmediterraneo.blogspot.com
1/3/2013 11:32:34 AM #

Si Valeria la vita continuerà ed io e  la mia famiglia ti auguriamo un anno pieno di serenità e Pace.Un abbraccio a Stefano e  Giulia.
A Presto

Reply

giulia
1/3/2013 9:40:03 PM #

ma sono sicura al 100% che il 2013 sarà per voi un anno stupendo!!!! un bacionissimo! (www.loveateverybite.com)

Reply

carla emilia
1/3/2013 9:42:23 PM #

Tantissimi cari auguri anche Valeria, un bacio a presto

Reply

carla emilia
1/3/2013 9:44:26 PM #

Ma cosa ho scritto? Volevo dire tanti auguri anche   a te, ecco ho rimediato, intanto ti abbraccio visto che sono ripassata ;)

Reply

Monique
1/8/2013 3:41:31 PM #

Buon anno a te cara!
Sono in super ritardo ma mi stò portando avanti con le letture dei post.
Immagino si che sia stato un anno intenso e difficile come hai scritto tu ... e proprio per questo motivo ti auguro un nuovo anno da vivere al meglio, con il sorriso, con la voglia di assaporare e conoscere un paese a te sconosciuto ...
Un abbraccio a presto
Monique

Reply

Add comment

biuquote
  • Comment
  • Preview
Loading


Powered by BlogEngine.NET

Anch'io sono

 

La mia ricetta su

 

 

il secondo libro dell'MTChallenge!

 

 

Seguimi

 

 

Google+

Convertitore cups/grammi