Ed è passata anche l'Epifania....

7. January 2013 14:36 | Stampa

....che tutte le feste porta via.

Peccato non si porti via anche i chili accumulati durante questi giorni. Quelli no, resteranno con noi ancora per un pò....

Ma è così bello sedersi a tavola con le persone a noi più care, amici e parenti, che vale la pena fare qualche mese di sacrificio e non rinunciare a quei pochi giorni di abbuffate, non solo di cibo, ma anche di compagnia, serenità ed allegria che contraddistinguono, spero, queste feste.

E' finito il caos delle feste natalizie ma non il mio caos personale e quindi questo blog, temo, resterà ancora in cerca d'autore per un pò...

Ho quasi dato fondo al mio archivio e tempo per cucinare, fotografare ecc, ne ho davvero poco...ma di voglia ne ho tanta!

Soprattutto perchè mi appresto a scoprire un mondo nuovo, una nuova cultura e un diverso modo di mangiare e cucinare.

Spero di riuscire a mantenere l'identità che ha caratterizzato questo blog finora, perchè io sono così, perchè qui ci sono le mie origini e tutto ciò che mi piace. Ma dovrò comunque scontrarmi con ingredienti diversi e resterò orfana di ciò che conosco bene per scoprire nuovi sapori....non che sia negativo tutto questo, sarà solo diverso.

Vediamo come se la caverà questo murzillo di femmina con la cucina english style e se riuscirà a creare questa fusion napolitan-british....mah....

Intanto vi lascio la ricetta del mio dado homemade, la prima ricetta preparata e fotografata in Inghilterra.

Dado vegetale homemade

 

E' una preparazione semplice, si conserva per un paio di mesi in frigorifero e qualcosa in più se lo congelate.

E' utilissimo per insaporire arrosti, verdure, risotti o quello che volete.

Con la dose che vi dirò, io ne ho fatto un barattolo da 400 gr da tenere in frigo e ho riempito una bustina per il ghiaccio che ho congelato.

Tenete presente che è molto salato, quindi attenzione a non aggiungere molto sale nelle preparazioni in cui lo userete.

Ingredienti:

200 gr di sale grosso

1 kg di verdura (io ho usato: sedano, carota, cipolla, rapa, funghi, pomodoro)

Erbe aromatiche (io ho usato: gambi di prezzemolo, salvia e rosmarino)

Preparazione:

Lavate e mondate in pezzi grossolani tutte le verdure. Lavate le erbe aromatiche e mettete tutto in una pentola con il sale.

Coprite e lasciate cuocere a fuoco bassissimo per circa un'ora. Non aggiungete acqua.

Finita la cottura frullate tutto, mettete nei contenitori e conservate.

Visto che è semplice? Lasciamo stare quelle schifezze sigli scaffali del supermercato e facciamocelo a casa con le nostre verdure preferite.

Buon anno!

Comments (7) -

arabafelice
1/7/2013 3:24:15 PM #

Prima di tutto in bocca al lupo per la nuova, bellissima avventura che ti aspetta!
Scontrarsi con ingredienti diversi e non averne a disposizione degli altri è un arricchimento, vedrai Wink...te lo dico per esperienza!
Un bacione!

Reply

giulia
1/7/2013 5:26:12 PM #

sarà una cosa bellissima perché la tua cultura si arricchirà sproporzionatamente!!!!! un bacione

Reply

Stefania O
1/7/2013 8:25:25 PM #

Brava!
E sono certa che andrà alla grande!

Reply

sandra
1/7/2013 10:29:08 PM #

Valeria, devi promettermi una cosa: non cambiare mai, tu sei NAPOLETANA, non te lo scordare. Porta Napoli in Inghilterra e tieni alta la bandiera, sei tutte noi!
un abbraccio grosso, grosso così grosso che arriva anche oltremanica!
Con il cuore,
Sandra

Reply

Monique
1/8/2013 4:57:09 PM #

Nuovamente in bocca al lupo tesoro ... e sicuramente ne vedremo delle belle con la tua cucina fusion!!!
Dado in casa??? Of course! Da un pò lo produco anche io e mi trovo davvero bene!!
Un bacioneeeee

Reply

Ombretta
1/9/2013 10:20:18 AM #

Ciao cara e buon anno! Scusa l assenza ma ho il computer che non va bene spero di risolvere presto.....
Secondo me te la caverai alla grande aspetto le tue novità Smile
E mi segnò la ricettina del dado !!!
Bacioni

Reply

Helga
1/14/2013 7:25:17 PM #

carissima Valeria, lo confesso è da un po' che non vengo a trovarti e ... ti ritrovo a Bath! Scegliere non è mai semplice e ogni cambiamento porta con sè cose "buone e meno buone" ma l'importante è saper vedere quelle che rendono il cammino più gradevole e tu ci stai riuscendo, prometto che ti verrò a leggere spesso, spesso baciotti e ronron Helga e Magali e allora vai con i tuoi pici English Style!

Reply

Add comment

biuquote
  • Comment
  • Preview
Loading


Powered by BlogEngine.NET

Anch'io sono

 

La mia ricetta su

 

 

il secondo libro dell'MTChallenge!

 

 

Seguimi

 

 

Google+

Convertitore cups/grammi