Babà stregati con spuma al cioccolato e la mia prima volta con il sifone

21. gennaio 2013 20:54 | Stampa

Oddio, detta così non suona proprio benissimo...

Per Natale mi è stato regalato un sifone, a dimostrazione del fatto che, per quanti ammenicoli io abbia in cucina, non sono mai abbastanza.

Il sifone è "un'indispensabile" (non dite al mio garcon che non è vero) strumento per preparare spume, mousse e salse montate.

A dire il vero, credevo fosse più complicato da usare, ed invece è andata bene la prima.

E' composto da un contenitore in cui versare gli ingredienti, un tappo a in cui inserire le cartucce di aria compressa e le bocchette che servono per creare le varie spume. 

In generale funziona così. 

Si inseriscono gli ingredienti nel contenitore, perfettamente liquidi e senza grumi per evitare di intasare le bocchette.

Si lascia in frigo a raffreddare per qualche ora.

Si carica con le cartucce di aria compressa, una se il sifone è da mezzo litro, due se da un litro.

Si agita energicamente più volte.

Si eroga la spuma.

It's easy! It's fun!

 

Ed era anche la prima volta che bagnavo i babà con lo Strega.

Lo Strega è un liquore a base di erbe, 70 erbe, per la precisione. 

Come molti liquori, la ricetta è segreta.

In pochissimi conoscono la ricetta. Gli ingredienti vengono custoditi in singoli cassetti numerati, i più preziosi, come lo zafferano che gli dona il caratteristico colore, a chiave.

Gli operai che lo preparano sanno le dosi degli ingredienti ma non conoscono gli ingredienti stessi. In questo modo chiunque può prepararlo anche se non conosce la ricetta esatta.

Già questo lo rende un liquore unico, ma se si hanno ancora dubbi basta assaggiarlo e i dubbi spariscono....è favoloso!

Ne ho portato una bottiglia oltremanica perchè, come sapete, adoro aromatizzare i miei dolci con questo liquore, ve ne ho parlato qui e qui.

 

L'abbinamento con il cioccolato è quasi d'obbligo. Secondo me, lo Strega va bevuto con il cioccolato, è la morte sua. 

Ingredienti:

Per i babà (ricetta di gennarino)

220 grammi di farina manitoba

12 grammi di lievito di birra

3 uova 

70 grammi di burro

30 grammi di zucchero

un pizzico di sale

farina e burro per gli stampini

 

Per la bagna:

500 gr di acqua

200 gr di zucchero

la buccia di un limone e di un'arancia

un bicchierino di Strega più un altro pò

 

Per la spuma:

100 gr di cioccolato fondente

300 gr di panna fresca

un paio di cucchiai di zucchero a velo

 

 

 

Preparazione:

Preparate il "lievitino" impastando dodici grammi di lievito di birra, un cucchiaio di acqua, 25 gr di farina e un cucchiaino di zucchero.

Lasciare lievitare finchè non è raddoppiato di volume.

Per la bagna fate  bollire per quindici minuti l'acqua con 200 gr di zucchero e la buccia degli agrumi. Lasciate raffreddare e aggiungete poi lo Strega

Travasare il lievito nella ciotola della planetaria e aggiungervi 200 gr di farina manitoba, un cucchiaio di zucchero, 3 uova (meglio uno per volta). Date una prima impastata, in modo che gli ingredienti si amalgamino e aggiungete 70 gr di burro morbido, un pizzico di sale e lavorare per una trentina di minuti a media velocità.

A questo punto, coprite la ciotola con un panno e lasciate riposare l'impasto in luogo tiepido fino a quando questo non avra' raddoppiato il suo volume.

Imburrate degli stampini da baba' riempendoli per un terzo e lasciate lievitare finchè l'impasto non raggiunge il bordo degli stampini. 

Trascorso il tempo di lievitazione, infornate a 180 gradi per una ventina di minuti. Parte bassa del forno, come il pane. 

Una volta cotti e sfornati, lasciate raffreddare i babà e immergeteli - uno per volta, nello sciroppo (riscaldato a 40 gradi circa). Rigirate bene in modo che si imbevano bene bene, e strizzateli tra le mani il babà, con un movimento di compressione (e non di torsione). Il babà si comportera' come una spugna, lasciandosi cioè spremere senza opporre apparente resistenza e riprendendo, al cessare della forza premente, la forma originaria.

Riponeteli in un piatto e bagnateli, al momento di servire, con altro liquore.

Per la mousse. O sarebbe meglio parlare di una ganache montata, anche perchè non ci sono uova, che di solito sono previste in una mousse, ma, siccome per l'effetto spuma mi avrebbe aiutato il sifone e non volevo appesantire troppo il dolce visto che di uova ce ne sono già abbastanza nei babà, ho preferito questa soluzione.

Portete quasi a bollore metà della panna con lo zucchero, e scogliete dentro questa il cioccolato tritato.

Incorporate la restante panna semimontata, metà per volta.

Mette tutto nel sifone. Setacciate se necessario, non devono esserci grumi. 

Servite la mousse in una coppetta insieme ai babà tagliati a metà.

Se non avete il sifone, potete montare la restante panna completamente ed incorporarla sempre metà per volta, mescolando dal basso verso l'alto per non smontarla.

  

 

Questa ricetta è per Paola del blog "Radici di Zenzero"

 

 

 

Non potevo perdermi l'occasione di far leggere la mia ricetta a Mauro Improta.

Comments (6) -

Radici di Zenzero
22/01/2013 16:01:39 #

Nooooo Vale questa è poesia pura...ma che meraviglia....non ho parole...Questi sono i babà che hai regalato alla tua vicina? Avrai fatto un figurone...la strega e la spuma di cioccolato con l'indispensabilissimo sifone...Bravissima  ti applaudo con tutte le mie forze...sei un genio!
Grazie infinitamente grazie per avermi regalato questa coccola, questa dolcezza curiosa, questo capolavoro nostrano!
Vado ad inserire la ricetta....fatti votare!!!
Un bacio
Paola

Reply

valeria
24/01/2013 09:36:25 #

Grazie Paola!
Su FB non ci conto proprio, non sono una che si mette nelle orecchie Wink
un bacio

Reply

Ricette in Tacchi a Spillo
22/01/2013 18:48:53 #

Io sono d'accordo con te il sifone è "indispensabile" peccato che io dopo l'entusiasmo iniziale l'ho lasciato in un angolo del mobile. Magari se posti queste belle ricette lo tiro fuori e comincio finalmente ad usarlo!
Già il babà è buono se poi ci aggiungi anche lo strega e il cioccolato...
ciao
Vale

Reply

valeria
24/01/2013 09:37:04 #

Non so, probabilmente andrà così anche per me, in ogni caso è rassicurante averlo Wink

Reply

Helga
23/01/2013 21:57:23 #

Brava Vale! Mi hai incuriosito, era questo lo scopo! I babà sono strepitosi ma non li ho mai fatti chissà se seguento la tua ricetta avrò il coraggio di provare! baciotti e ronron Helga e Magali

Reply

valeria
24/01/2013 09:37:33 #

Questa ricetta è strepitosa provala, vedrai che risultati Wink

Reply

Add comment

biuquote
  • Comment
  • Preview
Loading

La mia ricetta su

 

 

il secondo libro dell'MTChallenge!

 

 

Seguimi

 

 

Google+

Anch'io sono

 

Convertitore cups/grammi

Le ceramiche utilizzate in questo blog sono una produzione artigianale "I Cocci" www.icocci.org

 

I consigli della nutrizionista

Ricette per mese