Una ricetta "normale" ed una ricetta perfetta di Loredana

23. May 2013 15:52 | Stampa

E, in realtà, volevo fare anche quella eccezionale ma non ho trovato l'ingrediente che mi serviva. Sarà per la prossima, tanto me la segno!

Copiare le ricette di Loredana è un piacere, non solo perchè riescono sempre al primo tentativo, pure a me che sono un pò capra, ma anche perchè sono buonissime.

Ho scelto 2 ricette. La prima lei la definisce "normale", come a dire " e che la pubblico a fare, son capaci tutti a fare un ciambellone" ma lei ci mette la purea di arance dentro, mica il succo  e fa una cosa che profuma la casa per 2 giorni almeno. Quindi non solo è bella e buona, ma funziona anche come deodorante per ambienti....se è una cosa normale questa...

Comunque io avevo salvato la ricetta il giorno che l'ha pubblicata, quindi non ci ho pensato molto.

Ciambella all'arancia

 

 

 

Ingredienti:

4 uova

220 gr di zucchero

350 gr farina 00

3 arance pelate al vivo e frullate (io ho aggiunto anche la buccia di un'arancia)

1 bustina di lievito per dolci

120 ml olio di semi

sale

Preparazione:

Montare le uova e lo zucchero, fino a renderle spumose, unire la farina setacciata,il sale e il lievito, l'olio e la purea di arancia.

Io ho valutato la consistenza e mi sembrava giusta per aggiungere qualche goccia di cioccolato fondente (circa 70 gr)

Versare in uno stampo da ciambella e cuocere a 170° per 45'.

Fare sempre la prova stecchino.

 

L'altra ricetta che ho scelto mi aveva lasciata a bocca aperta per la sua perfezione. Così ho deciso di provarci, mi sono fidata e il risultato è stato straordinario, anche se non perfetto come il suo.

 

Pane perfetto con lievito madre

Siccome il mio è un LI.CO.LI. ho cambiato un pò le dosi della biga.

Come dicevo sopra, sono un pò capra, quindi non ho fatto calcoli, ma sono andata a sentimento e mi è andata piuttosto bene.

Per la cronaca, il mio licoli si chiama Blobbino, ma da quando mi sono trasferita in UK è stato soprannominato anche The Thing o The Beast, affettuosamente.

 


Ingredienti:

Per la biga , da preparare la sera prima

100 gr lievito madre attivo (io 70 gr di licoli)

100 gr manitoba

100 gr acqua ( io 70 gr di acqua)

 Far lievitare 12 ore.

 

Impasto del mattino

biga

600 gr manitoba

300 gr acqua 

10 gr sale

1 cucchiaino di malto d'orzo (io miele)

Preparazione:

Impastare tutto, valutando se occorre altra acqua, dipende molto dalla farina, anche io come Loredana ne ho aggiunto un paio di cucchiai.

Porre in un contenitore unto e lasciar lievitare al caldo per un'ora, trascorso questo tempo dare delle pieghe (anche per me di tipo 2) senza stringere troppo.

Ripetere per altre 2 volte.

Far lievitare fino al raddoppio coprendo con della pellicola e un canovaccio. Dipende dall'umidità e dalla temperatura, il mio in 5 ore circa era bello gonfio.

Preriscaldare il forno a 220°.

Inserire la placca e vaporizzare un pò di acqua alla base del forno, oppure porre un contenitore con un pò di acqua, per pochi minuti.

Dopo 20' abbassare la temperatura a 200°.

Cottura totale di 40'-45'.

Gli ultimi 10' aprire il forno a fessura.

Una volta cotto lasciar raffreddare in forno aperto, in posizione verticale.

 

Con queste due ricette partecipo al The recipe-tionist di maggio
 
le vostre ricette di Maggio

Comments (10) -

loredana
5/23/2013 4:52:37 PM #

Cara Valeria, ma lo sai che mi sono emozionata?
Sapere che hai portato una ricetta della mia cucina, lì con te, dove sei, mi rende particolarmente felice e a vedere il risultato ancora di più ( mi viene sempre l'ansia da prestazione!!).

Sei stata bravissima sia per la ciambella all'arancia, che con quella forma lì è bellissima, sia con il pane, che anche io a fare conversioni sono una frana!!

Grazie ancora <3

Reply

valeria
5/23/2013 5:06:03 PM #

Ma grazie a te!
E spero di riuscire a rifare anche la terza che mi sono segnata, prima o poi, appena trovo le quaglie Smile

Reply

Antonietta
5/23/2013 5:07:40 PM #

Anche io mi sono emozionata, per due motivi:
-la ciambella all'arancia é uguale come la faccio io, stesse dosi, ma stampo diverso e stesse emozioni raccontate da te
-anche il pane é come lo faccio io, stesso procedimento, stessa alveolatura, stessa crosta.
Che bello quando ci si ritrova con queste delizie!!!

Reply

valeria
5/24/2013 9:01:54 AM #

Il merito è di Loredana, e da oggi in poi il pane lo farò sempre così. E' davvero buonissimo!

Reply

elifla
5/23/2013 9:57:42 PM #

tesoro caro...... due ricette emozionanti ...tra l'altro se la prossima volta alla ciambella ci aggiungi farina di mandorle... non cambi più!!!! Per le conversioni ti faccio la OLA ..... io odio fare le conversioni...bacioni cara, Flavia

Reply

valeria
5/24/2013 9:02:36 AM #

Interessante....la prossima volta proverò con la farina di mandorle.

Reply

giulia
5/24/2013 4:42:07 AM #

mmmm quella ciambella la prepararei solo per il deodorante ambientale..... seee seeee Smile Smile

Reply

valeria
5/24/2013 9:02:54 AM #

Smile

Reply

Raffaele [il crudo e il cotto]
5/27/2013 12:17:17 AM #

Valeria, grazie per la vista Smile
come sempre sei la solita esagerata.. fai almeno 2 ricette per ogni contest! Laughing

Reply

valeria
5/28/2013 11:58:17 AM #

E' Loredana che è esagerata. Come potevo limitarmi ad una sola ricetta?

Reply

Add comment

biuquote
  • Comment
  • Preview
Loading


Powered by BlogEngine.NET

Anch'io sono

 

La mia ricetta su

 

 

il secondo libro dell'MTChallenge!

 

 

Seguimi

 

 

Google+

Convertitore cups/grammi