La stagione delle insalate

13. June 2013 12:13 | Stampa

So che a qualcuno verrano i brividi a leggere il titolo di questo post però un pò ve la siete cercata Laughing.

Scegliere una ricetta così versatile come tema della gara più folle del web è già un azzardo, in più si mette la stagione che è decisamente favorevole alla mancata voglia di accendere i fornelli.

Sto parlando dell'MTC di giugno! Un altro marito, ignaro di cosa lo aspetta, ha osato vincere l'MTC più polemico e contestato di sempre e ha proposto la ceasar salad per il mese di giugno.

Io adoro le insalate e le mangio appena posso anche se questo significa, in questo periodo, disinfettare tutto. Quindi non è più così tanto veloce da preparare, ma ne vale sempre la pena.

Inizio con due insalate, la prima quella di Leo con qualche aggiunta, qualche accorgimento in più per la presenza dell'uovo crudo, che non posso mangiare, e la sostituzione della lattuga perchè qui la romana non la trovo facilmente.

Variazione della Leo salad

 

Ho quindi usato un mix di lattuga riccia inglese, misticanza piantata da me e dalla Patatina nel nostro giardino e cress.

Il cress non è altro che crescione inglese, qui lo utilizzano spesso per insaporire le insalate ed è davvero saporito.

Il dressing invece l'ho trattato come una maionese pastorizzata per evitare l'uovo crudo ed ho aggiunto, alla versione di Leo, un paio di fettine di bacon.

Ingredienti per 2 persone:

Le foglie interne di un cespo di lattuga riccia inglese

Misticanza

Crescione inglese

50 gr di parmigiano

1 uovo

50 ml di olio evo

uno spicchio d'aglio

1/2 limone

4 gocce di Worcester sauce

sale e pepe bianco

2 fette di pane (per me allo champagne)

un petto di pollo di circa 200 gr

2 fettine di bacon affumicato

Preparazione:

Lavare bene l'insalata, asciugarla e porla in una larga ciotola.

Grattugiare il parmigiano con la grattugia a grana grossa. 

Scaldate 3 cucchiai d'olio in una padella con lo spicchio d'aglio e versarvi il pane tagliato a dadini. Fatelo tostare per qualche minuto.

Cuocere l'uovo in acqua bollente per un minuto esatto e poi passarlo sotto l'acqua fredda.

Scaldare il restante olio senza farlo bollire o fumare.

Rompere l'uovo in una ciotola e versarvi l'olio a filo montando con una frusta. Aggiungere il succo di limone a cui avrete aggiunto la Worcester, il sale e il pepe.

Aggiungete metà del parmigiano e condite l'insalata.

Cospargete il petto di pollo, leggermente battuto, con sale e il restante parmigiano per formare una crosta croccante e cuocetelo in padella leggermente unta. Nella stessa padella scottate le fettine di bacon e unite il pollo tagliato a fettine con l'insalata.

La seconda versione prende le distanze dalla ceasar ed è totalmente mia. In realtà pensavo fosse più originale, ma facendo un giro sul web mi sono resa conto di non essere l'unica ad aver avuto quest'idea, ma ormai mi ci ero affezionata per cui l'ho fatta lo stesso.

 

 

Cestini di parmigiano con insalatina di spinaci e fragole spadellate al balsamico

Ingredienti per 2 persone:

parmigiano grattugiato (non fresco) La quantità dipende da quanto grandi volete i cestini.

100 gr di fragole (per me quelle del Somerset, quindi locali)

150 gr di spinaci baby

scaglie di mandorle

olio evo

un cucchiaio di zucchero semolato

un cucchiaio di aceto balsamico di Modena

sale

pepe Malagueta, grani del paradiso macinato al momento

Preparazione:

Per prima cosa prepariamo i cestini di parmigiano.

E' preferibile che il parmigiano non sia grattugiato al momento perchè deve perdere un pò d'acqua e seccarsi.

Disporlo su carta da forno in 2 cerchi e farlo sciogliere in forno. Quando inzierà a fare le bolle e inizierà a colorarsi, togliere dal forno, lasciar raffreddare un minuto e poi rovesciarlo su 2 ciotoline per fargli prendere la forma e lasciar raffreddare completamente.

Lavare accuratamente gli spinaci e asciugarli con carta da cucina. Porli in una ciotola.

Lavare le fragole, tagliarle in 4 spicchi e cuocerle in una padella antiaderente con un cucchiaio di zucchero. Quando iniziano a caramellare, versarvi l'aceto balsamico e il pepe macinato al momento e lasciare sfumare. Non cuocere troppo, le fragole non devono disfarsi e sul fondo della padella formeranno come una glassa.

In un altra padella far tostare leggermente le mandorle.

Condire gli spinaci con olio e sale, metterli nei cestini di parmigiano, versare le fragole con la loro salsa, cospargere con le scaglie di mandorle e servite.

 

Queste sono le prime 2 proposte per l'MTC di giugno......e non finisce qui

Comments (15) -

giulia
6/13/2013 1:35:45 PM #

ciao valeria!!!!!! non vedo l'ora di pubblicare anche le mie.....evviva le insalateeeee Smile mi piace un sacco la seconda con le fragole!!!me le salvo entrmbe!

Reply

valeria
6/13/2013 9:59:08 PM #

Poverino, lo inondiamo questo giro :-(

Reply

valentine
6/13/2013 2:26:44 PM #

come mi piace la "tua" insalata, da quando ho scoperto le fragole nelle insalate quasi mi dispiace mangiarle come "frutta"!
trovo che l'mtc di questo mese sia divertentissimo e temo che la lista di insalate che corrò provare sarà lunghissima! inizio a segnare la tua... ;)

Reply

valeria
6/13/2013 9:59:38 PM #

Per fortuna l'estate è lunga Wink

Reply

Roberta
6/13/2013 3:11:03 PM #

Hai ragione Vale'!! Quel pover'uomo non sa cosa lo aspetta...secondo me non potrà piu' vedere un'insalata in vita sua! Adoro le fragole nell'insalata, secondo me sono il frutto più indicato per queste preparazioni. Vedo che anche tu stai facendo di necessità virtù, valorizzando i prodotti locali. Bravissima! Un bacione, a presto.

Reply

valeria
6/13/2013 10:01:29 PM #

A me piace la frutta in generale nelle insalate, anche l'anguria.
Devo dire che non mi posso lamentare, qui trovo fantastici ingredienti anche se mi manca il mio mare e i suoi prodotti.

Reply

alessandra
6/13/2013 7:40:01 PM #

sto ridendo per il commento di Roberta qui sopra e concordo: anche perchè, trattandosi di una ricetta che è facile da riprodurre e difficilissima da reinterpretare, è assai probabile che sarete in molte a partire con quello che per noi è il piede giusto (ossia, replicare paro paro la ricetta della sfida) ma che peril terzo giudice può tramutarsi in un'arma mortale (ossia, trovarsi sommerso di insalate).
so che è difficile da credere, ma sul crescione mi commuovo, molto più che sullo stilton o sull'horseradish sauce o su mille altre cose ancora poco diffuse qui in Italia. figurati se poi leggo che lo avete coltivato tu e la creaturina...
La seconda versione può non essere un mostro in fatto di originalità, ma dove è scritto che si debba per forza essere innovativi? anzi, di solito l'mtc ha sempre premiato un'innovazine contenuta, apprezzando semmai il tocco di genio in un'interpretazione tradizionale che non la novità tout court. Per inciso, nella tua proposta ci sono comunque alcuni tocchi personali - le fragole caramellate, il pepe Malagueta, le scaglie di mandorle che rendono estremamente intrigante un abbinamento collaudato come quello delle fragole e dell'aceto balsamico. Per non parlare dell'incanto del Somerset che fa da cornice al tutto... insomma, si è capito o no che ne vorrei un piatto qui e subito, di questa insalata?
...mi metto comoda, che ho come il sentore di una minaccia Smile
Grazie infinite!

Reply

valeria
6/13/2013 10:05:56 PM #

A onor di cronaca noi abbiamo coltivato la misticanza, il cress l'ho comprato Smile Quando l'abbiamo visto al supermercato la prima volta ci ha incuriosito e l'abbiamo comprato senza neanche sapere cosa farne (in questo mio marito è peggio di me), poi abbiamo visto Jamie Oliver che lo metteva nelle insalate e da lì non abbiamo più smesso Smile
Il Somerset e Bath saranno i protagonisti di un'altra insalata, prossimamente su questi schermi Wink

Reply

milena
6/14/2013 10:47:57 PM #

ma dai!!! anche l'insalatina piantata da voi..meraviglia!!!!!

Reply

Mari
6/16/2013 6:48:00 PM #

Bellissima la versione con le fragole e molto bella anche la presentazione nel cestino di parmigiano.   L'originalità sta nel pensarle da sè le ricette, come hai fatto tu, e non nel fare qualcosa che non è mai stato fatto e poi credo che  ci sia comunque più di un tocco tuo personalissimo qui Smile

Reply

leonardo
6/17/2013 12:14:05 AM #

ciao murzillo saporito...sono l'ignaro che non sa cosa aspetta...ahahaha. Prova ad indossare la corazza mitiliforme e vedrai che tutto si puo' fare. ahahahh. scherzo ovviamente. Le tue versioni mi sono piaciute. Mi hanno colpito anche i cestini di parmigiano e adoro le fragole (zuccherate ovvio perchè tolgono un po' di acidità). Che dire di piu' valeria? Meravigliosa!!!!!

Reply

Mapi
6/17/2013 9:13:41 PM #

Se la tua prima versione con il cress (che mi fa impazzire ma che non riesco a trovare, sob) mi è piaciuta, la seconda con le fragole caramellate e la riduzione di balsamico mi ha fatta sballare. Grandissima Valeria!!!!!!

Reply

fina
6/18/2013 6:52:48 AM #

Che dire Valeria, quella con le fragole mi ha stecchito! Penso che ti ruberò l'idea e proverò, fra le tante versioni che ho in testa, qualcosa con le fragole.

Reply

sandra
6/18/2013 8:54:02 AM #

mi piacciono i cestini!!!!! anche l'insalata si intende ma i cestini in modo esponenziale!!!!
baci
Sandra

Reply

mai
6/30/2013 5:31:35 PM #

Apprezzo un sacco la tua versione della caesar salad!
E adoro quei cestini che richiudono così tanta bontà di sapori... riesco a immaginarmi la sorpresa al primo boccone! Buonissima!


besos

Reply

Add comment

biuquote
  • Comment
  • Preview
Loading


Powered by BlogEngine.NET

Anch'io sono

 

La mia ricetta su

 

 

il secondo libro dell'MTChallenge!

 

 

Seguimi

 

 

Google+

Convertitore cups/grammi