Hot Cross Buns

8. aprile 2014 16:39 | Stampa

Gli Hot Cross Buns sono dei panini dolci che qui in Uk, e in altri paesi anglosassoni, vengono consumati durante il periodo pasquale, in particolare durante il Good Friday (venerdì Santo).

Sono dei panini speziati alla cannella e ripieni di uvetta contrassegnati da una croce, a simboleggiare la crocefissione di Cristo......e sono anche buoni.

Perciò ho deciso di farli quest'anno con la mia aiutante che ha fatto le croci con il sac a poch e poi li ha lucidati. Io credo che sia stata bravissima ma lascio decidere a voi.

 

 

La ricetta è di Paul Hollywood che, come al solito è una garanzia.

Intanto ho trovato anche un negozio di prodotti italiani dove ho trovato il grano per fare la mia amata pastiera :-)

 

Ingredienti per 12 buns:

500 g di farina forte

10 g di sale

75 g di zucchero semolato

10 g di lievito di birra istantaneo (io ho usato quello disidratato)

40 g di burro morbido

2 uova medie battute

120 ml di latte intero

120 ml di acqua fredda

150 g di uvetta

1 mela a cubetti

la buccia di 2 arance

2 cucchiaini di cannella

Per le croci:

75 g di farina

75 ml di acqua

Per glassare:

75 g di marmellata di albicocche 

Preparazione:

Mettete la farina in una ciotola. Aggiungete il sale e lo zucchero da un lato e il lievito dall'altro. Aggiungete il burro, le uova, il latte e metà dell'acqua ed iniziate a impastare aggiungendo man mano l'acqua. Non vi servirà tutta perciò aggiungetela poco per volta a seconda del tipo di impasto che desiderate, più sodo o più appiccicoso.

Impastate finchè l'impasto non si stacca dalle pareti della ciotola, quindi versatelo su una superficie leggermente infarinata e impastate per 5-10 minuti fino ad ottenere un impasto liscio.

Mettetelo in una ciotola leggermente unta e lasciate lievitare per 2 o 3 ore o fino al raddoppio.

Riprendere l'impasto, stenderlo su una superficie infarinata e aggiungete l'uvetta, la mela, la cannella e la buccia d'arancia, impastate finchè il ripieno non sarà perfettamente incorporato.

Lasciate lievitare per un'ora.

Riprendete di nuovo l'impasto e dividetelo in 12, formate delle palline, sistematele su una teglia ricoperta di carta da forno e lasciate ancora lievitare per un'altra ora.

Intanto riscaldate il forno a  a 220° e preparate l'impasto per le croci impastando farina e acqua. Formate le croci su ciascun bun con l'aiuto di un sac a poche.

Cuocete 20 minuti e glassate con la marmellata fatta scaldare con un pò d'acqua.

Sono buonissimi appena usciti dal forno e il giorno stesso. 

Si conservano per un paio di giorni ma tendono a seccarsi, potete mangiarli tostati, sono buonissimi.

Comments (3) -

mammatraifornellienonsolo
12/04/2014 12:44:45 #

Mamma mia vale chissà che buoniiiiiiiiiiiiiii Wink

Reply

mammatraifornellienonsolo
14/04/2014 09:45:34 #

Ciao Vale...con questo post sei entrata nella mia top of the post di questa settimana...passa a trovarmi ti aspetto...bacio grande buona giornata <3 ti lascio il link... mammatraifornelli.blogspot.it/.../...-post_14.html
Manu

Reply

koko
14/04/2014 22:54:56 #

Bellissimi!! E chissà che buoni!!
Spero davvero che tu riesca a fare la pastiera: è uno tra i miei dolci preferiti!
Arrivo dal blog di mamma tra i fornelli: piacere di averti conosciuta! ^_^

Reply

Add comment

biuquote
  • Comment
  • Preview
Loading


Powered by BlogEngine.NET

Anch'io sono

 

La mia ricetta su

 

 

il secondo libro dell'MTChallenge!

 

 

Seguimi

 

 

Google+

Convertitore cups/grammi