Millionaire's shortbread kisses

24. febbraio 2015 16:29 | Stampa

Ok! Non sono ancora scappata con un milionario scozzese.

Né ho di queste aspirazioni.

E' solo che da quando vivo qui, ho scoperto che gli shortbreads sono sicuramente tra i biscotti che preferisco e i millionaire's shortbread sono quanto di piú peccaminoso ed irresistibile si possa immaginare.

Uno strato di shortbread, uno di crema al caramello ricoperti di cioccolato.....una tentazione unica per me!

Non so perché, ma quando ho letto il post di Annarita e ho scoperto la ricetta dell'MTC di questo mese, ho pensato subito che nel mio bacio ci avrei messo un millionaire's shortbread.

Ho avuto anche altre idee, che un giorno forse realizzeró, ma per ora Annarita puó star tranquilla che da me avrá solo questa proposta.

Purtroppo il mese di febbraio é stato molto impegnativo su vari fronti. Anche i bambini con l'influenza. 

Ho rischiato seriamente di misurare la febbre al cioccolato e fare il temperaggio ai bambini. 

Ma, per fortuna, ogni termomentro é stato messo nel posto giusto....questa volta.

Per la ricetta degli shortbread mi sono affidata a Mary Berry ed alla sua Baking Bible. La dose é per circa 30 baci.

Per gli shortbreads

125 g di farina

37 g di zucchero semolato

160 g di burro

Per il caramello

50 g di burro

50 g di zucchero muscovado

1 barattolo di latte condensato (397 g)

Per la copertura

150 g di cioccolato al latte

30 nocciole tostate e pelate

Preparazione:

Preriscaldate il forno a 180 gradi C.

Mescolate insieme farina e zucchero in una ciotola, aggiungete il burro e lavoratelo con le punte delle dita fino ad ottenere un composto sabbioso.

Rovesciate sulla spianatoia e iniziate ad impastare finché l'impasto non inizierá a stare insieme e diventerá liscio.

Stendete l'impasto dello spessore di circa 4 mm e tagliatelo a tondini della dimensione desiderata per la base dei vostri baci. 

Attenzione, l'impasto non si restringe in cottura.

Sistemate i vostri biscotti su una placca da forno unta e cuocete per circa 15 minuti.

Nel frattempo preparate il caramello.

Versate il burro, lo zucchero e il latte condensato in un pentolino e cuocete a fuoco dolce finché lo zucchero non sará dissolto.

Portate a bollore mescolando continuamente, quindi ridurre la fiamma e lasciare cuocere ancora 5 minuti, continuando a mescolare, o finché la crema non si sará addensata.

Una volta cotta versate la crema in stampini della grandezza del biscotto. Io ho usato uno stampo in silicone a semisfera, ma anche i contenitori per il ghiaccio possono andar bene.

Non ha importanza la forma, perché una volta raffreddato il caramello potrá essere maneggiato tranquillamente. QUel che conta é la dimensione.

Una volta raffreddato formate i vostri baci, sovrapponendo la crema al caramello sui biscotti ed infine le nocciole.

Ora il cioccolato.

Io uso il metodo di Montersino al microonde perché non ho il marmo e mi smebra il metodo piú semplice e veloce. Basta conoscere bene il proprio microonde e stare molto attenti alla temperatura, altrimenti bruciamo tutto. E quindi attenzione a non superare i 31-32 gradi.

Purtroppo per il temperaggio del cioccolato il termometro é fondamentale, almeno le prime volte.

La temperatura finale di utilizzo sará 30 gradi, trattandosi di cioccolato al latte. Mentre parliamo di 31 gradi circa per il cioccolato fondente (70% minimo) e 28-29 gradi per quello bianco.

Si procede per gradi. Impostate la temperatura del microonde non troppo alta e mettiamolo in funzione ad intervalli di circa 20-30 secondi, dando una mescolata fino al raggiungimento dei 30 gradi circa.

Ricoprire i gli shortbreads preparati in precedenza e lasciarli raffreddare completamente su una gratella finché il cioccolato non avrá ripreso consistenza.

Per il bigliettino non mi sono ispirata a nulla di romantico né di profondo ma, mentre preparavo questi baci, c'era una frase che mi girava in testa continuamente....

 

Con questa ricetta partecipo all'MTC di febbraio 2015

gli sfidanti

Comments (6) -

Mariella
26/02/2015 16:02:25 #

Poveri bambini che han rischiato di esser temperati! A parte questo,i baci sono da svenimento....

Reply

Annarita Rossi
26/02/2015 16:25:14 #

Tralasciamo che quella frase era riferita alle patatine e che nella spiega hai scritto recito testualmente "QUel che conta é la dimensione" e mi concentro sui baci. Sono meravigliosi e goduriosi. Dovrò rifarli assolutamente al marito che ama entrambi gli ingredienti.  Brava .

Reply

Sarah
26/02/2015 16:58:57 #

OMG!!! Questi sono i primi che replicherò!!! Un bacione Sarah

Reply

tritabiscotti
28/02/2015 13:47:05 #

Buonissimi! Adoro quei biscotti, e l'abbinamento con.il caramello mi piace tantissimo!
Brava!

Reply

teresa
10/03/2015 18:03:06 #


Ciao ma che belle ricette, me le segno con piacere,appena le provo ti dico, complimenti i tuoi baci sembrano quelli originali.. Un saluto da Teresa , passa a trovarmi se ti va..
<a href="www.tuttopasticceria.it/77-cialde-per-torte">Cialde per torte</a>

Reply

milady
14/03/2015 15:56:38 #

li assaggerei volentieri...leccatina di dita compresa!

Reply

Add comment

biuquote
  • Comment
  • Preview
Loading


Powered by BlogEngine.NET

Anch'io sono

 

La mia ricetta su

 

 

il secondo libro dell'MTChallenge!

 

 

Seguimi

 

 

Google+

Convertitore cups/grammi