Almonds croissant

2. giugno 2015 11:59 | Stampa

La mia esperienza con la sfogliatura é la seguente:

1- Cornetti perfetti, sfogliatura non male per essere la prima volta (fattore "C", fortuna del principiante, chissá)

2- Sbaglio burro, non sigillo bene, burro ovunque meno che tra gli strati

3- Burro non abbastanza freddo, assorbito completamente dall'impasto, ottengo delle brioches

.....................

Rassegnazione....

......Giammai!!!

Ci riprovo.

Qui trovo un burro francese ottimo e perfetto per fare questo tipo di preparazione.

Guardo 6000 puntate di Great British Bake Off, studio tutti i libri di Michael Roux, Paul Hollywood e Montersino sull'argomento.

Scarto Montersino perché ogni volta che leggo la lista degli ingredienti di una sua ricetta poi mi passa la voglia perché sembra piu l'inventario di una farmacia.

Poi c'é la mia guru....Paoletta di Anice e Cannella, che spero un giorno di incontrare.

Guardo ogni fotogramma del suo blog, rileggo attentamente ogni post, metto insieme un pó di nozioni e ricette e vengono fuori questi croissant.

Non sono perfetti ma sono un un buon inizio.

Prossima volta ci riprovo con le Danish Pastry, stay tuned.

 

La ricetta dei croissant é quella di Anice e Cannella, ho solo sostituito l'acqua con il latte. Mentre il ripieno é quello degli almonds croissant di Paul Hollywood ma con la mia ricetta della crema frangipane.

Insomma, un miscuglio di ricette ma buonissimi.

Ingredienti:

Per la pasta croissant:

500 gr di farina 00 W280/300 (in alternativa 250 gr manitoba e 250 gr 00)

275 gr di latte

25 gr di burro

8 gr di sale

60 gr di zucchero

20 gr di lievito di birra fresco

250 gr di burro per il tournage 

1 uovo per la spennellatura finale

Mandorle in scaglie  e zucchero semolato per guarnire

 

Per il ripieno alla crema frangipane:

100 g di farina di mandorle

100 g di burro ammorbidito

100 g di zucchero semolato

1 uovo

30 g di fecola o maizena

essenza alla mandorla

 

Preparazione:

Per quanto riguarda il procedimento per i croissant vi rimando al blog di Paoletta. Io ho eseguito pedissequamente tutti i suoi passaggi e non saprei spiegarlo meglio di lei.

Per la crema frangipane.

Montare il burro con lo zucchero fino ad ottenere una crema spumosa. Aggiungere l'uovo leggermente sbattuto e l'essenza alle mandorle, sempre lavorando con lo sbattitore. Quindi incorporate la fecola a poco a poco.

Tirte la pasta croissant fuori dal frigo e stendetelo in un rettangolo spesso circa 7-8 cm. Ricavate dei triangoli isosceli di circa 10 cm di base (avrete circa 8 croissant) e praticate un tagli di circa 1 cm al centro della base.

Ponete un cucchiaio di frangipane al centro della base e spalmate leggermente verso il centro.

Formate i croissant tirando leggermente la punta del triangolo per allungarli (piú lunghi saranno i triangoli, piú giri riuscirete a fare e piú belli saranno esteticamente).

A questo punto potete congelarli sun un vassoio e porli in un sacchetto quando saranno completamente congelati.

Oppure potete metterli su una teglia ricoperta di carta da forno abbastanza distanziati tra loro, e lasciarli lievitare fino a 3 ore.

Quindi spennellateli con l'uovo sbattuto, ricoprite con le mandorle a scaglie e spolverate con lo zucchero a velo.

Infornate a 220 gradi per i primi 5 o 6 minuti, quindi abbassate a 180 e proseguite la cottura per altri 7 o 8 minuti.

Nel caso li aveste congelati potete tirarli fuori dal congelatore la sera prima, disporli su una teglia e cuocerli la mattina dopo caldi caldi per la colazione.

Con i ritagli ho fatto questi.

Add comment

biuquote
  • Comment
  • Preview
Loading


Powered by BlogEngine.NET

Anch'io sono

 

La mia ricetta su

 

 

il secondo libro dell'MTChallenge!

 

 

Seguimi

 

 

Google+

Convertitore cups/grammi