Merenda: Brioche al latte, simil Kinder Brioss

17. settembre 2017 09:00 | Stampa

Oggi faccio outing!

Da bambina facevo merenda con le merendine del Mulino Bianco.

Adoravo anche la pubblicitá, con il mulino, il mugnaio e sua moglie.

Collezionavo quelle adorabili gommine a forma di biscotto o merendina e tutte le soprese che venivano fuori da quegli scatolini simili a quelli dei fiammiferi, li ricordate?

Mia madre mi nutriva di quelle merende senza troppe preoccupazioni.

Oggi, le merendine confezionate sono viste con sospetto (per usare un eufemismo).

Nutrire i propri figli con una roba del genere é considerata quasi una condanna a morte o, almeno, a qualche indicibile malattia.

Ammetto che prima tante cose non si conoscevano, era il boom del consumismo, e si mangiava con meno consapevolezza.

Anche io cerco di non dare ai miei bambini cose confezionate, troppo elaborate e, se riesco, cerco di fare tutto in casa, con prodotti freschi.

Eppure quelle merendine le ricordo con affetto e, a volte, con un pó di nostalgia.

Oggi, con il Calendario del Cibo Italiano, vi offriamo la soluzione.

 

Oggi é la giornata dedicata alla Merenda e, con alcune colleghe, abbiamo voluto celebrarla riproducendo alcune tra le merende piú popolari.

Ce n'é per tutti i gusti, e vi invito vivamente a dare un'occhiata alla carrellata di meraviglie che ne é uscita fuori. Io ho giá la mia lista di preferite da rifare.

 

Io vi propongo delle brioscine alla crema di latte simili ai Kinder Brioss.

 

 

Non ho trovato una ricetta abbastanza affidabile da riproporvi cosí ne ho elaborato una io.

Si tratta di un impasto brioche molto leggero, con una percentuale di liquidi abbastanza alta. Ho quindi sostituito parte del burro con della panna fresca, in modo da mantenere un certo tenore di grasso ed aumentare contemporaneamente i liquidi.

Ho inoltre usato un mix di farine ed amido in modo da alleggerire ulteriormente l'impasto.

Il risultato é stato soddisfacente, la texture mi ha convinto.

 

Esteticamente sono venute molto simili alle originali ma il sapore é molto piú deciso.

Se le provate fatemi sapere.

 

 

Ingredienti:

190 g di manitoba

20 g di amido

60 g di farina di riso

30 g di zucchero

2 tuorli

1 uovo

30 ml di panna

70 ml di latte

30 g di burro morbido

7 g di lievito di birra

1/2 cucchiaino di estratto di vaniglia

 

Sciogliete il lievito nel latte leggermente tiepido e lasciate riposare 10 minuti finché non si sará creata una schiumetta in superficie.

Mescolate e setacciate le farine, ponetele nella ciotola della planetaria con lo zucchero, aggiungete il latte con il lievito e iniziate a impastare a velocitá bassa.

Aggiungete la panna e la vaniglia e quando l'impasto inizia a stare insieme, aggiungete le uova uno per volta.

Aumentate la velocitá ed aggiungete il burro in tre volte a cucchiaiate, aggiungendo il cucchiaio successivo solo quando il precedente é stato assorbito.

Continuate a lavorare l'impasto fino a completa incordatura e si sará staccato dal bordo.

Formate una palla e lasciatela lievitare fino al raddoppio.

Riprendete l'impasto, sgonfiatelo e stendetelo in un rettangolo di circa 20x30 cm e dello spessore di 1 cm.

Ponetelo in una teglia imburrata e cuocete in forno statico preriscaldato a 180 gradi per 15-20 minuti.

 

Crema al  latte (ricetta di Ilaria Talimani:

200 ml di latte intero

20 gr di farina di riso

1/2 cucchiaino di estratto di vaniglia

50gr di zucchero semolato

1/2 cucchiaio di miele ( a piacere)

100-150* ml di panna fresca a seconda della consistenza desiderta

In un pentolino portate ad ebollizione il latte e l’estratto di vaniglia. In una ciotola a parte aggiungete lo zucchero e la farina setacciata e mescolate. Versate delicatamente il latte caldo a filo sul composto di farina mescolando velocemente con una frusta o un cucchiaio di legno per evitare che si formino grumi. Aggiungete a piacere anche il miele. Cuocete a fuoco dolce, quando il composto inizierà ad addensarsi, è pronto. Fate raffreddare la crema a temperatura ambiente mescolando ogni tanto. Se non mescolate coprite con pellicola trasparente o carta forno a contatto con la crema aspettando che si raffreddi del tutto. Nel frattempo montate la panna (dai 200 ml- 300 ml) fredda di frigo. Quando la crema al latte si sarà raffreddata completamente unite la panna in più riprese, delicatamente al composto delicatamente al composto mescolando dal basso verso l’alto.

 

Tagliate la brioche in 12 rettangoli, tagliateli in 3 strati e farcite con la crema di latte.

Decorate con cioccolato fuso. Conservate in frigorifero.

 

 

 

 

 

 

Comments (2) -

Ale - Dolcemente Inventando
17/09/2017 23:49:15 #

Valeria mi sembrano perfette!
devo proprio provarle queste visto che da piccola ne ho mangiate diverse

Reply

Fabio
19/09/2017 12:48:34 #

Anche io, sempre! Ed i Kinder brioss erano sicuramente le mie preferite assieme alle crostatine e alla girella di un'altra marca :-D
Ma le hai fatte troppo uguali! Bravissima!

Reply

Add comment

biuquote
  • Comment
  • Preview
Loading

L'immagine può contenere: sMS

La mia ricetta su

 

 

il secondo libro dell'MTChallenge!

 

 

Seguimi

 

 

Google+

Anch'io sono

 

Convertitore cups/grammi

Le ceramiche utilizzate in questo blog sono una produzione artigianale "I Cocci" www.icocci.org

 

I consigli della nutrizionista

Ricette per mese